sardanews

Bonaria di Monastir: “Ho l’artrite, senza le cure non posso più lavorare”

Bonaria di Monastir: “Ho l’artrite, senza le cure non posso più lavorare”
Bonaria Pani ha 63 anni, vive a Monastir, e da dieci è affetta da tre malattie: “artrite reumatoide, sindrome di Sjögren e rettocolite ulcerosa”. Protesta, Bonaria, sotto l’assessorato regionale della Sanità, perché il farmaco che le consente di non trascorrere intere giornate tra dolori e arti che si bloccano non viene più fornito: “Da sei mesi mi curo col biologico, ma da due non c’è più e così, senza cure, non posso andare avanti. Le ultime due volte che sono stata al Binaghi per ritirare il farmaco mi hanno detto, in un caso, che c’era stato un guasto al gruppo elettrogeno, e nell’altro la cura mi è stata data dopo venti giorni. Faccio due punture al mese, senza le mie articolazioni non funzionano più”, racconta la 63enne.
“Non posso svolgere le mie piccole cose quotidiane. Sono una rappresentante porta a porta, ho dovuto interrompere il lavoro perché non posso camminare per molto tempo, non ho neanche la patente. Ho due figli grandi che hanno ancora bisogno di me, uno dei due non lavora”.

L'articolo Bonaria di Monastir: “Ho l’artrite, senza le cure non posso più lavorare” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie