sardanews

Atleti del Green si distinguono nel mezzofondo acque libere

Domenica, dalla spiaggia del Tramariglio a Cala Dragunara, una quarantina di nuotatori, in occasione della “Porto Conte a tappe” organizzata dalle borgate di Alghero, hanno affrontato le correnti

Atleti del Green si distinguono nel mezzofondo acque libere

ALGHERO – Domenica, dalla spiaggia del Tramariglio a Cala Dragunara, una quarantina di nuotatori, in occasione della “Porto Conte a tappe” organizzata dalle borgate di Alghero, hanno affrontato le correnti. La gara, a cui hanno aderito una parte di atleti del Green Alghero (altri erano impegnati in diverse competizioni in piscina) accompagnati dai loro istruttori (che per l’occasione hanno gareggiato assieme ai ragazzi), guidando il percorso in mare, si è svolta in un clima sereno e collaborativo.

L’assistenza in mare è stata garantita dalle imbarcazioni coordinate da Lorenzo Zicconi, dalle unità marittime della Guardia di finanza di Alghero, dalla Forestale, da volontari che per l’occasione hanno messo a disposizione la propria imbarcazione e da alcuni genitori in canoa. La competizione ha evidenziato tutta la potenzialità del territorio algherese e ciò che scaturisce dall’abbinamento sport e turismo. Quasi 2mila persone fra residenti e turisti hanno preso parte all’iniziativa.

La gara a mare, pur non essendo competitiva, ha dimostrato una sana ed educativa rivalità fra i partecipanti che si sono distinti nel portarla a termine in gruppo, guidati in mare da Sandro Fiorentino e Carlo Scognamillo, da Fabrizio Canu in canoa e dall’allenatrice Anna Maria Ballone, che ha nuotato alla testa del gruppo. Le prime a tagliare il traguardo sono state Aurora Cocco e Camilla Luciana Fiorentino, che hanno concluso il percorso di 2800metri in mare in circa 50' (un piccolo record), seguite a breve distanza da Alberto Canu e Giovanni Mannoni e dal resto della squadra, in gran parte femminile. Una grande, bella e nuova esperienza, senz’altro da ripetere per i ragazzi del Green, tutti vincitori in mare, abituati ad un piccolo specchio d’acqua di piscina.

Commenti

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie