sardanews

Strangola la moglie e si uccide, dramma a Senorbì

Tragedia, questa mattina, a Senorbì, dove un 62enne del posto ha strangolato la moglie di 52 anni nella loro abitazione poi si è tolto la vita nei pressi della cantina sociale dove ha lavorato per diversi anni. L’allarme è scattato intorno alle 10, quando alcuni vicini hanno allertato i Carabinieri. I militari dell’Arma hanno trovato il cadavere della donna all’interno dell’abitazione, quindi quello dell’uomo nei pressi della cantina. All’origine dell’omicidio-suicidio ci sarebbero alcuni dissidi tra i coniugi, che negli ultimi tempi si sarebbero accentuati.

Vedi su Algheroeco









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie