sardanews

“Dimagrire con la dieta della pasta e mangiando pizza, vi spiego come è possibile”

“Dimagrire con la dieta della pasta e mangiando pizza, vi spiego come è possibile”
Pasta e pizza da mangiare tutti i giorni senza ingrassare. No, non è un miracolo, neanche uno scherzo: possibile, se fatto nei dovuti modi? Quali? Ce li spiega Raffaella Aschieri, la dietista ufficiale di Cagliari Online. Dopo il boom di lettori e condivisioni sui due temi, avvenuto in tutta Italia, ecco come bisogna fare per poter mangiare anche due piatti ricchissimi di carboidrati e non doversi poi pentire quando si sale sulla bilancia.
“La pasta è un piatto economico, si può condire in qualunque modo. Ci sono scuole di pensiero che sono distanti dalla dieta mediterranea e che sostengono che mangiarla faccia ingrassare. Non è così. È tutta questione di misure e condimenti: ottanta o cento grammi di pasta a pranzo, condita con un cucchiaino d’olio, rientra nel regime di dieta di mantenimento ma anche di tipo ipocalorica, per perdere peso”, spiega la Aschieri. “La dieta mediterranea prevede molte scelte, la pasta utilizzata è prevalentemente di tipo integrale, e fornisce l’energia necessaria soprattutto a pranzo. Dipende anche dallo stile di vita e dall’attività fisica svolta. Bisogna sempre associarla a un contorno di verdure, e non ci sono problemi se la si mangia a cena”.
La dietista osserva anche che “è leggero anche un piatto di pasta al sugo, o ai frutti di mare, o all’ortolana. L’importante è condirla con condimenti a crudo, un buon olio extravergine d’oliva aiuta, un cucchiaino equivale a novantanove calorie. La pasta rimane raccomandabile anche per dimagrire, quando ci sono misure a cui ci si attiene strettamente, come quelle dei grassi, dei lipidi e dell’olio”. E per chi preferisce una pizza? “Il giorno della pizza è meglio evitare di inserire il pane durante la giornata e a pranzo p meglio mangiare delle proteine magre come un pesce o una fettina di pollo, tacchino o vitello; evitare di aggiungere poi un dessert o peggio un antipasto di crostini prima della pizza. Evitare bevande gassate. Meglio un bicchiere di vino. Dopo la pizza come dolce una macedonia di frutta senza aggiunte di zucchero o una fetta d’ananas”. Maggiori informazioni sulla “dieta della pizza” si possono trovare qui .

L'articolo “Dimagrire con la dieta della pasta e mangiando pizza, vi spiego come è possibile” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine












Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie