sardanews

Barrali, al via il primo torneo per lo scudetto sardo del calcio rigorosamente camminato

Barrali, al via il primo torneo per lo scudetto sardo del calcio rigorosamente camminato

In palio non solo il primo scudetto sardo di calcio camminato, ma anche la partecipazione a Pesaro delle finali nazionali UISP che si svolgeranno a giugno. La Uisp Cagliari fa sul serio e dopo le prime partite sperimentali punta alla diffusione in tutta la Sardegna di questa inedita e curiosa disciplina rivolta agli over 50 e già diffusa in Inghilterra. Ci sono poche semplici regole: si gioca in un campo da calcetto, si deve rigorosamente camminare e chi corre commette fallo; la palla non può superare l’altezza della vita (un metro e mezzo circa) e non si può intervenire in scivolata o con irruenza sugli altri.

Il primo campionato sardo inizierà lunedì 16 aprile e si svolgerà interamente a Barrali, quaranta gli iscritti per un totale di quattro squadre che si scontreranno in un calendario andata e ritorno oltre le finalissime. “Promuovere lo sport per tutti e per tutte le età” così il primo cittadino di Barrali Fausto Piga ha voluto presentare la filosofia del primo campionato sardo di Walking Football o più comunemente detto calcio camminato.

L'articolo Barrali, al via il primo torneo per lo scudetto sardo del calcio rigorosamente camminato proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine












Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie