sardanews

Biotestamento, già 7 iscritti nel registro a Cagliari

Biotestamento, già 7 iscritti nel registro a Cagliari

Già 7 iscritti a Cagliari nel registro del biotestamento. In città è già stato istituito da un anno e mezzo. Ma soltanto da pochi giorni, grazie al varo della nuova legge sul fine vita approvata dal Parlamento le iscrizioni hanno valore giuridico.

“In assenza di una legge il nostro registro, già istituito da un anno e mezzo non poteva avere efficacia giuridica immediata”, spiega Danilo Fadda, assessore agli Affari generali del Comune di Cagliari, “ma ora grazie alla nuova legge i testamenti biologici hanno validità giuridica. Si potrà pertanto rinunciare a determinati trattamenti sanitari anticipatamente oppure si potrà dire no all’alimentazione forzata, ma niente eutanasia e nemmeno suicidio assistito. Dovremmo poi attivare un tavolo con l’Ats al più presto affinché le iscrizioni vengano comunicate al sistema sanitario in tempo reale”.

Cagliari dunque non dovrà attendere i 60 giorni come altre città d’Italia. Ci vorranno solo poche settimane per la modulistica e l’organizzazione degli uffici perché la competenza è passata dall’Anagrafe all’ ufficio di Stato civile. L’iscrizione è gratuita e le dichiarazioni possono essere revocate in qualsiasi momento. “E’ un diritto in più garantito ai cittadini”, conclude Fadda.

L'articolo Biotestamento, già 7 iscritti nel registro a Cagliari proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie