sardanews

Sinnai, Andrea Atzeni campione del mondo col suo canarino

È vice presidente del Consiglio comunale di Sinnai, primo luogotenente dell'Esercito italiano, capo musica della banda musicale della Brigata Sassari da trent'anni: Andrea Atzeni è ora anche Medaglia d'oro, campione del mondo col suo canarino rubino brinato e dagli occhi rossi.

Il titolo lo ha conquistato ai campionati mondiali di Cesena, dove sono arrivati esemplari da diverse parti d'Europa, dall'Africa, dalla Turchia, dall'Asia, sotto l'egida della Confederazioni mondiale ornitologica.

In mostra 32mila esemplari fra canarini, pappagalli, uccelli indigeni ed esotici.

La selezione da parte di una speciale Commissione di esperti è durata due giorni.

Nel 2009, Andrea Atzeni aveva vinto il titolo italiano con un altro suo canarino.

Il canarino campione del mondo è nato nel suo allevamento a Sinnai nella primavera del 2017. Ha quindi meno di un anno di vita.

"Un esemplare straordinario - lo definisce Atzeni - color rubino brinato, occhi rossi, stacco bianco di ali e di coda. Per me l'esperienza di Cesena è stata straordinaria. Allevo canarini sin da ragazzo. Una passione di famiglia. Ha iniziato mio nonno Nino con i cardellini, ha continuato mio babbo Peppuccio, oggi 89 anni, e mio fratello Alfredo. Vivo a Sinnai da vent'anni, riservando a casa mia uno spazio per questa mia grande passione. Un impegno notevole ma soprattutto una grande passione che mi rilassa anche psicologicamente. I canarini vengono alimentati due volte al giorno, quattro durante la cova. Mangiano semenze selezionate, pastone di sfarinato. Vivono in condizioni ambientali ideali. In questo periodo ho trenta coppie in cova. Nasceranno 200 pulli".

Andrea Atzeni partecipa a gran parte delle fiere e delle rassegne che vengono organizzate in Italia e all'estero. Le norme federali sono particolarmente ferree.

Fonte: L'Unione Sarda









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie