sardanews

Lavori in piazza Dettori manca solo il parco giochi - Cronaca

Lavori in piazza Dettori manca solo il parco giochi - Cronaca
SASSARI. Primo step completato per il totale restyling di piazza Dettori, cuore pulsante di Santa Maria di Pisa. I lavori sono andati avanti a ritmo serrato fino alle feste di fine anno. Adesso il cantiere è momentaneamente fermo, i macchinari sono stati portati via ed è stata smontata la casetta degli attrezzi. Così gli abitanti del quartiere, che non vedono l’ora di riappropriarsi di uno spazio nevralgico completamente rinnovato, si sono chiesti con una certa apprensione che cosa stesse accadendo visto che il grosso dei lavori sembra terminato ma la recinzione non è stata ancora eliminata e manca qualcosa per definire la piazza pronta all’uso.Il mistero viene svelato dall’assessore ai Lavori pubblici Ottavio Sanna: «Si è conclusa la parte dell’opera che era stata subappaltata dalla ditta siciliana Planetta, titolare dell’appalto, alla Tecno Costruzioni di Campanedda. Sono stati rifatti completamente la pavimentazione, le aree verdi con la piantumazione di nuovi alberi ed è stata realizzata da zero l’illuminazione». L’assessore aggiunge che in corso d’opera si è deciso di mantenere anche il grande faro che illumina la piazza ripristinandolo con i led ed è stata ritinteggiata in economia la scalinata ad anfiteatro dove d’estate prendono posto gli spettatori degli eventi che negli anni scorsi hanno animato il quartiere. «Adesso deve rientrare in scena la ditta Planetta alla quale spetta completare i lavori», spiega il delegato del sindaco per i Lavori pubblici. L’impresa dovrà in sostanza installare i giochi nella zona dedicata al parco per i bambini e poi la piazza sarebbe pronta per l’inaugurazione già a febbraio ma Ottavio Sanna ha in serbo una buona notizia per risolvere un problema che si è creato in seguito alla pavimentazione della piazza e che non è sfuggito agli abitanti le cui case si affacciano sull’area. In caso di pioggia infatti, l’acqua che prima allagava il centro della piazza si accumula e va ad inondare i marciapiedi che la circondano finendo sotto i porticati dei palazzi che circondano la piazza. Un disagio che si è reso particolarmente evidente in questo periodo di maltempo. «In seguito ad alcuni ribassi – dice Sanna – è stato possibile accantonare 70mila euro con i quali si potrà procedere alla pavimentazione anche dei “bordi” della piazza fino alle fioriere che delimitano i porticati. In questo modo sarà eliminato il problema degli allagamenti e la piazza risulterà davvero ristrutturata in tutte le sue parti». Naturalmente in virtù di questa decisione l’inaugurazione della piazza slitterà per il tempo necessario a ripiastrellare i marciapiedi che circondano l’area. Solo in quel momento, e i residenti sperano che succeda il prima possibile, piazza Dettori riprenderà ad essere il centro vitale del quartiere dove incontrarsi per eventi o anche soltanto per socializzare. (g.g.)

vedi su La Nuova Sardegna









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie