sardanews

Dinamo di scena in Israele

In vista del Game 13 della Basketball champions league sul parquet dell´Hapoel Holon, il coach del Banco di Sardegna Sassari Federico Pasquini ha incontrato la stampa

Dinamo di scena in Israele

SASSARI – Il Banco di Sardegna Dinamo Sassari è pronto alla prossima sfida: ieri notte (domenica), il gruppo è arrivato in Israele, dove domani, martedì 30 gennaio, alle 20 (21 ora locale), sarà alzata la palla a due del Game 13 della Basketball champions league. Un match delicato e fondamentale per i biancoblu, che vogliono proseguire la scia aperta per qualificarsi in Fiba Europe cup.

La formazione israeliana è al sesto posto della classifica del gruppo A con 15punti, frutto di tre vittorie e nove sconfitte. Nella sfida di andata, disputata sul parquet del PalaSerradimigni, il Banco di Sardegna Dinamo Sassari si è imposto per 98-84.

«Affrontiamo una squadra come Holon, che è molto americana come concetto e che, tra Terrell Holloway, Joe Alexander, Tashan Thomas e Glen Rice, ha grande talento - analizza coach Federico Pasquini - L’Hapoel è una squadra che vive di uno contro uno, che vive per fare un punto in più, per questo dovremo essere bravi a portare la partita sui nostri ritmi». L’imperativo in vista del match di domani però è anche un altro: «vogliamo continuare a fare bene e allo stesso tempo dobbiamo salvaguardare le condizioni fisiche di alcuni giocatori, quindi presteremo grande attenzione anche sotto questo profilo».

Nella foto: coach Federico Pasquini

Commenti

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie