sardanews

Cucca, in liste le forze migliori del Pd

(ANSA) - CAGLIARI, 29 GEN - "Nelle liste ci sono le forze migliori di questo partito, abbiamo cercato di ricomprendere le varie anime, rispettando anche la parità di genere". Così il segretario regionale del Pd, Giuseppe Luigi Cucca, che ha presentato alla stampa i candidati dem nei 12 collegi della Sardegna. "Ne fanno parte consiglieri regionali e parlamentari uscenti, dirigenti del partito, persone molto radicate nel territorio", ha aggiunto. Il senatore ha ammesso che il nuovo sistema elettorale "ci ha condizionato nelle scelte: la legge impone una selezione molto più pesante rispetto all'ultima tornata". Ma adesso, "il partito sarà compatto e desideroso di vincere le elezioni".    C'è però il capitolo esclusi: "Emanuele Cani è stato molto corretto è ha fatto un passo indietro, il fatto che nel Sulcis uninominale corra Romina Mura dipende da scelte di genere", ha chiarito Cucca. Quanto a Giampiero Scanu, "gli è stata offerta la possibilità di correre in un collegio uninominale".    Sull'esclusione di Marco Meloni Cucca ricorda che "tanti parlamentari sono rimasti fuori. Non è rimasto vittima di regolamenti interni: era semplicemente un rappresentante dell'area Orlando e non ha trovato posto per questo". Un cenno poi alla campagna elettorale che sarà "a tappeto, basata sulla verità senza fare tante promesse. Nel programma nazionale includiamo i temi dell'autonomia e dell'insularità, le politiche per il lavoro, gli interventi a sostegno delle famiglie".    Il segretario ha ricordato tutti i candidati, dai capilista nei proporzionali - Romina Mura al sud (seguita da Francesco Sanna, Paola Pinna, Lino Zedda), Gavino Manca al Nord (seguito da Giovanna Sanna, Giuseppe Ciccolini e Silvia Russel) e lo stesso Cucca nell'unico del Senato (seguito da Caterina Pes, Antonio Ecca, Rosanna Mura) - ai candidati in corsa negli uninominali: per la Camera Luciano Uras a Cagliari, Franco Sabatini a Nuoro, Romina Mura a Carbonia; Silvio Lai a Sassari, Paolo Bittu a Olbia, Antonio Solinas a Oristano; per il Senato Daniela Porru al Sud, Ignazio Angioni al centro, e Gianfranco Ganau al nord. Cucca si è soffermato in particolare sul nome di Lino Zedda, "sindaco di Baradili, il Comune più piccolo della Sardegna, una scelta fatta per dare un segnale di tutela anche delle nostre zone interne". In questo senso va considerata anche la candidatura del sindaco di Bitti, Ciccolini.(ANSA).   

Fonte: Ansa









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie