sardanews

SS. Trinità, “inferno” in Psichiatria 2: “Mobili e bagni distrutti, si lavora nel terrore”

SS. Trinità, “inferno” in Psichiatria 2: “Mobili e bagni distrutti, si lavora nel terrore”

Di Paolo Rapeanu

Finestre con i vetri rotti, tavoli di plastica con le gambe spaccate, un tappeto di pezzi di maiolica nei bagni – con un bidet e un lavandino distrutti -. Nel reparto di Psichiatria 2 dell’ospedale cagliaritano di Is Mirrionis la situazione continua a essere esplosiva. A distruggere mobili e bagni, così affermano fonti interne, sarebbero stati dei pazienti. E, tra le corsie del reparto, a regnare è la paura. La conferma arriva dal segretario provinciale della Fials, Paolo Cugliara. Che lancia pesanti attacchi ai piani alti della struttura ospedaliera.
“Come si può lavorare in simili condizioni? Un paziente ha sfasciato un tavolo e mezzo distrutto un bagno. La direzione medica del presidio che fa? Attende forse che succeda l’irreparabile?”, domanda, polemicamente, Cugliara.

L'articolo SS. Trinità, “inferno” in Psichiatria 2: “Mobili e bagni distrutti, si lavora nel terrore” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie