sardanews

presentato a Sassari il Pne

Illustrato nel capoluogo turritano il Programma nazionale esiti dell´Agenas. «La Sardegna migliora, con un quadro ancora frammentario», ha sottolineato l´assessore regionale Luigi Arru

presentato a Sassari il Pne

SASSARI - E’ un quadro ancora variegato, caratterizzato da alti e bassi, quello del sistema sanitario sardo disegnato dall’ultimo Programma nazionale esiti dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali. Il Pne è stato presentato oggi (venerdì) a Sassari, alla presenza dell’assessore regionale della Sanità Luigi Arru, dei direttori delle Aziende sanitarie e ospedaliero-universitarie, di dirigenti e funzionari dell’Assessorato e di operatori di tutte le aree socio sanitarie e ospedaliere.

«Occorre ricordare – ha premesso l’assessore – che si tratta di dati precedenti la riforma della Rete ospedaliera e la riorganizzazione delle Asl. Il nostro sistema ospedaliero si presenta, quindi, ancora frammentato e gli esiti degli interventi sanitari non sono ovunque positivi. Possiamo essere soddisfatti per la risposta sulla frattura del collo del femore, per esempio, mentre registriamo un ricorso ancora troppo alto ai parti cesarei. Il Programma non è una classifica delle strutture, ma è uno strumento che ci aiuta a capire dove si continua a non dare risposte efficaci e, quindi, a cambiare».

Il Pne lavora sui dati forniti dai sistemi informatici delle Regioni e delle Aziende, prende in considerazione diciannove indicatori per otto aree (cardiocircolatoria, nervosa, respiratoria, chirurgia generale, chirurgia oncologica, gravidanza e parto, osteomuscolare) delle strutture ospedaliere pubbliche e private, la popolazione di riferimento, il monitoraggio dei volumi di attività, i tempi di attesa per gli interventi, la mortalità ai trenta giorni e gli esiti. Come sottolinea la stessa Agenas, «il Pne non produce giudizi di qualità in merito alle performance ospedaliere e la lettura di ciascuno degli indicatori resi disponibili necessita di un approccio critico e competente per la corretta comprensione dei limiti di validità e precisione delle stime (errori sistematici e errori casuali) e per un’interpretazione non distorsiva».

Nella foto: l'assessore regionale Luigi Arru

Commenti

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Cagliari, brutto incidente in viale Cimi…

13-11-2018 Casteddu On Line

Grave incidente alla fine di viale Cimitero, proprio a pochi passi dall’ingresso del camposanto e dal parco di Bonaria. Due vetture, per cause ancora da accertare, si sono scontrate. Una Volkswagen è andata...

Read more

Al day hospital Oncologico la biblioteca…

12-11-2018 Alguer

È stata realizzata grazie all´iniziativa del gruppo “Donne libere in lotta per il diritto alla salute”. Aprirà venerdì, nei locali della struttura al terzo piano di Malattie infettive e metterà a disposizione oltre...

Read more

Porto Torres, ripristino strade: avviato…

12-11-2018 Alguer

Lavori di ripristino del manto stradale dall´accesso sulla ex SS 131 fino all´altezza di piazza Umberto I. gli interventi cominciano nel tratto compreso tra l´incrocio con via dei Corbezzoli e via Cellini PORTO TORRES...

Read more

Psa, Urzulei modello virtuoso

12-11-2018 Alguer

Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru, l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru ed i rappresentanti dell´unità di progetto hanno incontrato quarantotto allevatori emersi dall´irregolarità URZULEI - I modelli virtuosi da imitare...

Read more

Cagliari, il Poetto del futuro: movida, …

12-11-2018 Casteddu On Line

Movida, aree sportive e parcheggi. Tutto al Poetto nella zona tra l’ippodromo e l’ex pineta ai confini con Quartu. E sul lungomare torneranno i chioschetti per la degustazione dei ricci. È nero su bianco...

Read more