sardanews

Gsd Porto Torres ospita Giulianova

Seconda gara casalinga consecutiva per la squadra di coach Lamine Sene, per la terza giornata di ritorno della Serie A di basket in carrozzina

Gsd Porto Torres ospita Giulianova

PORTO TORRES - Seconda gara casalinga consecutiva per il Gsd Key Estate Porto Torres nella Serie A di basket in carrozzina. La formazione allenata da coach Lamine Sene ospiterà domani, sabato 27 gennaio, al Palazzetto dello Sport Alberto Mura, la Deco Group Amicacci Giulianova, per la terza giornata di ritorno del massimo campionato Fipic. La palla a due sarà alzata alle ore 17.

Dopo un filotto di tre vittorie, colte con le dirette concorrenti nella corsa alla salvezza, la Key Estate affronta ora una gara difficilissima, contro una delle migliori squadre del campionato. La Deco Group Amicacci Giulianova occupa attualmente il quarto posto in classifica, a quota 12 punti, con un ruolino di marcia fatto di sei vittorie e tre sconfitte. I tre capitomboli sono arrivati nelle ultime tre giornate di andata, contro le squadre che la precedono in graduatoria: Cantù (38-71), Santo Stefano (56-64) e Roma (65-69).

Allenata da Malik Abes, Giulianova ha nel proprio roster quello che fino a questo momento è risultato il miglior marcatore del campionato, Simone De Maggi, con 24.4 punti a partita, primo anche per valutazione totale, 180. Attenzione anche al nuovo innesto coreano Kim Donghyeon, che ne segna 17.5 di media ed a Galliano Marchionni, che smazza 6.3 assists a gara e ha una valutazione totale di 137. Il turno di domani arriva prima della pausa del campionato, dovuta alla disputa delle Coppe Europee. La prossima settimana, dall’1 al 4 febbraio, infatti, il Gsd sarà impegnato in Germania nei Preliminary Rounds di Champions League, inserito nel Girone A, insieme a RSV Lahn-Dill, Galatasaray S.K., cs Meaux bf e The Owls.

Parallelamente allo svolgersi dell’attività agonistica su più fronti, il Gsd Porto Torres lavora anche per recuperare fondi che possano garantire la sopravvivenza della propria attività. E’ attivo da ieri, tramite OSO (Ogni Sport Oltre), promosso dalla Fondazione Vodafone Italia, un progetto di crowdfunding, attraverso il quale chiunque può assicurare il proprio sostegno alla società turritana. Non la luna, ma tante “piccole stelle” per diventare “compagni di squadra” e passare dall’essere spettatori a protagonisti. La donazione minima è di 5 € e, a seconda dell’entità del versamento, sono previste delle “ricompense”. Questo il link attraverso il quale si può prendere visione del progetto e sostenere il GSD: https://progetti. ognisportoltre.it/projects/ 248-da-spettatori-a- protagonisti. Per farlo, c’è una scadenza, fissata nel 5 marzo e c’è un traguardo di 18.000 € da raggiungere. Al raggiungimento del traguardo, Fondazione Vodafone Italia raddoppierà il contributo.

Un’altra iniziativa è poi prevista per il 16 febbraio ed è denominata “Carnevale Insieme”. Una cena-festa che si svolgerà a Sa Suerera (Olmedo). La quota di partecipazione per gli adulti è di 30 €, con menù che prevede favata e ceciata a volontà, bevande (acqua e vino), mentre per i bambini oltre i 7 anni (da 0 a 7 anni la partecipazione è gratuita), la quota di partecipazione è di 10 € ed il menù propone gnocchetti al sugo, hamburger e patate al forno, acqua. Inoltre chiacchiere e frittelle per tutti e chi andrà vestito a maschera, avrà il caffè in omaggio. La serata prevede, compresa nelle quote, la straordinaria partecipazione di Pino e gli Anticorpi.

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie