sardanews

Alghero: Cartelli contro gli incivili

La situazione inizia a generare una certa tensione nel centro storico, tanto che alcuni residenti, più avvezzi alle regole, hanno addirittura affisso alcuni cartelli minacciosi contro gli incivili dei rifiuti

Alghero: Cartelli contro gli incivili

ALGHERO - Cresce la percentuale di rifiuti differenziati nella città di Alghero e migliora il decoro nel cuore della città vecchia, dove permangono comunque isolate sacche d'inciviltà. E il sistema-mastelli, dopo un primo periodo di diffidenza, sembra proprio funzionare. Al mattino possiamo vederli ordinatamente esposti davanti alla porta di casa dalle 6 alle 9, di diversi colori secondo il calendario del giorno e del tipo di rifiuti.

«Cambia in meglio l'aspetto delle vie interessate, con più ordine e maggiore pulizia. La maggioranza dei residenti rispetta il regolamento e fa uso regolare dei mastelli avuti in dotazione». Lo sottolinea Eleonora Carta, cittadina attiva residente nel centro storico ed educatrice ambientale fresca di nomina dall'Amministrazione comunale [LEGGI].

E' lei stessa però a segnalare il menefreghismo denunciato a più riprese da Alguer.it di qualche nucleo familiare che, in spregio alle più elementari regole, continua ad abbandonare i propri rifiuti agli angoli delle strade [LEGGI]. Capita così che la situazione inizi a generare una certa tensione nel quartiere, tanto che altri residenti, più avvezzi alle regole, hanno addirittura affisso alcuni cartelli minacciosi.

Stanchi e stufi, probabilmente, da questo andazzo si sono rivolti direttamente agli incivili. La mobilitazione dei cittadini virtuosi e rispettosi è un buon segnale solo così si può vincere la battaglia rifiuti, anche se l'installazione di telecamere nei punti sensibili risolverebbe il problema definitivamente. Evitando che la situazione degeneri in violenza.

Nella foto: i cartelli minacciosi apparsi nel centro storico di Alghero

Commenti

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie