sardanews

“Finchè manifesterete contro di me non farò nulla, così Zedda tratta gli abitanti di Castello”

“Finchè manifesterete contro di me non farò nulla, così Zedda tratta gli abitanti di Castello”
Un battibecco tra un residente di Castello e il sindaco Massimo Zedda, avvenuto durante un convegno sulla Città metropolitana. Questa la denuncia di Antonio Laconi, abitante nello storico rione cagliaritano finito, negli ultimi mesi, al centro delle polemiche tra lavori in ritardo e disservizi. Ecco il suo racconto.
“Interpellato il sindaco al convegno su città metropolitana e ribadito da parte mia che in sette anni di governance non ha fatto nulla ma proprio nulla per Castello ed i suoi residenti, questi ha reagito in modalità paonazzo e da bimbo bizzoso chiarendo che “finché manifesterete contro di me non farò nulla”.  In parole povere riprendendo la nota frase di Alberto Sordi “Io sono io e voi non siete un cxxxx!”. Pazzesco e surreale! Superfluo commentare! Noi residenti e non solo continueremo le nostre battaglie per la riqualificazione del quartiere in armonia con le esigenze dei residenti e non solo”.

L'articolo “Finchè manifesterete contro di me non farò nulla, così Zedda tratta gli abitanti di Castello” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie