sardanews

Centro storico tra abbandoni, ritorni e voglia di vivibilità - Cronaca

SASSARI. “Il centro storico di Sassari, tra abbandoni, ritorni, contaminazioni e vivibilità”: questo il titolo del convegno previsto per venerdì alle 18.30 nella sede “28 Aprile” di Liberu, in via Turritana 29. Interverrà il professor Camillo Tidore, docente di Sociologia dell’ Ambiente e del Territorio del Dipartimento di Scienze politiche, Scienze della Comunicazione e Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Sassari.L’idea è quella di ragionare sul centro storico, come è nato, da chi è abitato, chi lo ha abbandonato, quali risorse ci sono, quali potenzialità di sviluppo economico, turistico o artigianale offre, quali bellezze architettoniche da valorizzare contiene. «Un luogo che è un miscuglio umano di genti, religioni e colori, ma anche di mille contraddizioni: di sfruttamento e di umanità lacerata. Pensiamo sia fondamentale per il futuro dell'intera città un suo rilancio che vorremo fosse il più possibile condiviso».La sezione “28 Aprile” ha già iniziato un dibattito su questi temi con rappresentanti dei migranti residenti, di giornalisti conoscitori del quartiere e che continueranno con altri appuntamenti.

vedi su La Nuova Sardegna









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie