sardanews

Reis, 2 mila cagliaritani senza soldi: “Pronti a incatenarci al Comune”

Reis, 2 mila cagliaritani senza soldi: “Pronti a incatenarci al Comune”

Duemila persone a Cagliari: sono i beneficiari del Reis, il contributo per le povertà. Aspettavano per i primi di gennaio l’ultima mensilità, ma ancora non hanno visto un euro. Tutti disoccupati o persone in difficoltà, per i quali il contributo, anche se modesto, è assolutamente indispensabile.

“Stiamo sollecitando tutti ma nessuno ci risponde”, dichiara infuriato Nicola Orrù, 41enne disoccupato cagliaritano, “è una vergogna aspettare così troppo tempo per pochi soldi che ci spettano in quanto già stanziati dalla  Regione . Ma cosa aspettano gli uffici a darci i soldi. Stiamo aspettando l’ultimo pagamento siamo in due mila a noi questi soldi servono. Domani”, conclude, “andremo ai servizi sociali e siamo pronti a incatenarci. A questo siamo costretti, ma le pare possibile ? Io sono senza parole”.

L'articolo Reis, 2 mila cagliaritani senza soldi: “Pronti a incatenarci al Comune” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie