sardanews

Assemini ricorda la Giornata della memoria con le “Anime resilienti”

Assemini ricorda la Giornata della memoria con le “Anime resilienti”

La data del 27 gennaio è fondamentale per la storia: il campo di concentramento di Aushwitz venne liberato, e con esso si chiuse uno dei capitoli più tristi della vita umana, politica e sociale di tutto il mondo. Da quel giorno ogni anno si celebra la ricorrenza, per ricordare le numerose vittime dell’Olocausto.

Anche quest’anno, in occasione del 73° anniversario dalla liberazione del Campo di concentramento di Auswitz, l’Amministrazione Comunale di Assemini invita all’evento pubblico dedicato alla “Giornata della Memoria”, un appuntamento che si terrà Lunedì 29 gennaio, alle ore 20.00, al Teatro del Centro Giovani, in Corso Europa.

In occasione della Giornata della Memoria, Teatro del Sottosuolo e Botti du Schoggiu presentano “Anime resilienti”, liberamente ispirato ai testi de “L’animo degli offesi” di Modesto Melis, partigiano sardo sopravvissuto ad Auschwitz, ed alle Lettere ed al Diario di Etty Hillesum, ebrea olandese morta ad Auschwitz nel 1943.

In scena Susanna Mannelli, Chiara Giuliani e Sabrina Barlini, musiche e canti composti da Angelina Figus ed eseguite dal vivo dal Coro del Centro Studi Musicali di Carbonia.

L’incontro aperto gratuitamente a tutti i cittadini interessati, è stato promosso dall’Assessorato alla Cultura con l’obiettivo di far conoscere soprattutto alle nuove generazioni una tragedia italiana, rimasta sotto silenzio per oltre mezzo secolo.

L'articolo Assemini ricorda la Giornata della memoria con le “Anime resilienti” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie