sardanews

Si rinnova patto "Tutti a Iscol@"

© ANSA

(ANSA) - ROMA, 23 GEN - Nuova linfa al programma "Tutti a Iscol@", il "patto", attivato nel 2015 tra Miur e Regione Sardegna, per contrastare la dispersione scolastica e accrescere le competenze di studentesse e studenti. Con l'intesa firmata dalla Ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli e dal governatore Francesco Pigliaru, si rinnova anche quest'anno l'impegno del Miur e della Regione per la lotta alla dispersione, per l'innalzamento delle competenze e per garantire l'inclusione nelle situazioni di svantaggio socio-culturale degli studenti.    "Strutturare politiche di contrasto alla dispersione scolastica - ha commentato Fedeli - è di fondamentale importanza non solo per il mondo della scuola e per la filiera della conoscenza, ma per tutto il Paese. Combattere la povertà educativa è, infatti, un modo per combattere tutte le altre povertà. Studenti che non trovano risposta alle loro esigenze e ambizioni nel percorso di studi e abbandonano così l'iter formativo sono una perdita incalcolabile per la società nel suo complesso". "La dispersione scolastica è il nostro grande nemico e lo combattiamo con tutto l'impegno, investendo energie e risorse - ha detto il Presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru - Nello specifico del protocollo per Tutti a Iscol@, la certezza dell'articolazione triennale è per noi molto importante, perché ci permette di avere lo sguardo lungo, offrendo ai ragazzi una prospettiva di continuità che amplifica e rafforza il valore del programma. Importante sottolineare, inoltre, che l'intesa, nella sua estensione triennale, consentirà a docenti e personale Ata di veder riconosciuto il punteggio maturato per il servizio prestato in Tutti a Iscol@".    Il programma è articolato su tre linee di intervento che, attraverso diversi strumenti, possono essere utilizzate per operare in maniera integrata. La linea A, recupero delle competenze di base, la Linea B con scuole aperte e i laboratori extracurricolari e infine la Linea C che garantisce il supporto psicologico e l'integrazione nel sistema scuola. Il protocollo si inserisce nell'attuazione della linea Ache e la Regione e il Miur potranno valutare un potenziamento organizzativo per le Autonomie scolastiche in reggenza.(ANSA).   

Fonte: Ansa









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie