sardanews

Dalle povertà estreme all’inclusione attiva: tavola rotonda sul Reis a Quartu

Dalle povertà estreme all’inclusione attiva: tavola rotonda sul Reis a Quartu

 

 

Giovedì 25 gennaio 2018, alle ore 16, presso l’Aula Magna dell’Istituto Primo Levi, in via Pitz’e Serra, è in programma una tavola rotonda per approfondire progetti e opportunità relative alla misura di sostegno del REIS, il reddito di inclusione sociale, e per la costituzione del Comitato Locale di Gestione Sociale, organo di supporto alla stessa misura.

 

Il REIS infatti è una misura specifica di contrasto alla esclusione sociale e alla povertà che prevede un percorso finalizzato all’emancipazione dell’individuo, affinché possa poi riuscire a garantire a sé stesso e alla famiglia l’autosufficienza economica. Un progetto che solo a Quartu, nel primo anno, ha visto la partecipazione di 900 cittadini, ognuno dei quali necessita di un suo piano personalizzato.

 

Il convegno di giovedì è organizzato nell’ambito delle attività REIS proposte dal PLUS Ambito Quartu Parteolla, e ha tra le finalità anche quella di aumentare la partecipazione degli attori locali al percorso di lotta contro le povertà, attraverso la definizione di momenti di confronto e coinvolgimento.

 

La tavola rotonda rappresenta infatti per la terza città della Sardegna e per tutto l’Ambito PLUS un’occasione di incontro e confronto per aprire la strada verso l’inclusione attiva e la reale partecipazione della persona alle nuove opportunità offerte dagli strumenti normativi.

 

Saranno presenti il Sindaco di Quartu Stefano Delunas e tutte le massime istituzioni di tutti i Comuni componenti l’ambito, l’Assessore regionale all’Igiene e Sanità e all’Assistenza sociale Luigi Arru e quello a Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale Virginia Mura, il Direttore Generale del Servizio Politiche a favore di soggetti a rischio di esclusione sociale – ASPAL Massimo Temussi, il Rettore dell’Università di Cagliari Maria Del Zompo.

 

È inoltre prevista la partecipazione del Direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna Francesco Feliziani e il Direttore del Distretto ATS Quartu Sant’Elena Marina Putzu, del professore associato in Sociologia Economica presso il Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni dell’Università di Cagliari Marco Zurru, Marco Carta, dell’ACLI Provinciale Alleanza contro le Povertà, e Giampiero Farru, Presidente del Centro servizi per il Volontariato – Sardegna solidale.

L'articolo Dalle povertà estreme all’inclusione attiva: tavola rotonda sul Reis a Quartu proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie