sardanews

Elezioni, è iniziata la corsa alla candidatura in Sardegna

 

Consegnati al Viminale i simboli, ora per i partiti c’è da sciogliere il nodo candidature in vista delle elezioni del 4 marzo. Anche in Sardegna, dove chi sembra avere grosse difficoltà è il Partito Democratico. Ancora non è stato trovato alcun accordo nella commissione elettorale che avrebbe dovuto stilare la lista di candidati da proporre alla segreteria nazionale e il rischio è che se i Dem sardi non troveranno un accordo, una decisione verrà presa a Roma.

Nel centrodestra, si guarda soprattutto in casa Forza Italia. Non è ancora certo che l’algherese Marco Tedde sia in lista, si saprà qualcosa nelle prossime ore. Il Psd’Az, nel frattempo, ha chiuso un accordo con la Lega di Salvini, mentre in “Noi con l’Italia” pare non esserci posto per Riformatori Sardi e Udc.

Sembra più chiara la situazione nel Movimento 5 Stelle, che domenica a Pescara ha annunciato i candidati dei collegi plurinominali. Nella circoscrizione 2 in Sardegna ci sono due donne algheresi: Paola Deiana e Daria Derriu. C’è ancora qualche giorno a disposizione, per i partiti. Entro il 29 gennaio i giochi saranno chiusi e la campagna elettorale entrerà nel vivo.

Vedi su Algheroeco









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie