sardanews

Giornata della Memoria, il Coro Matilde Salvador presenta L'albero di Anne

Il 27 gennaio 1945 i cancelli di Auschwitz vennero abbattuti dalla 60esima armata dell’esercito russo. A settantatré anni di distanza si torna a discutere di purezza della razza, di respingimenti, di rimpatri forzati, i Europa e non solo. Per questo è necessario coltivare la memoria di ciò che è stato e che la Storia ha catalogato come errori e nefandezze. L’albero di Anne è lo speciale contributo che l’Associazione Akademia Cantus et Fidis di Alghero propone anche quest’anno per la Giornata della Memoria, una riflessione in musica e parole ispirata alla storia di Anna Frank.

Sabato 27 gennaio, alle 20,30 nella Chiesa di San Francesco di Alghero – attraverso i “ricordi” di un testimone in apparenza muto, l’ippocastano che Anna Frank vedeva dal lucernario della soffitta in cui era rifugiata – il Coro Matilde Salvador ci condurrà in un viaggio nella memoria, fatto di canti della tradizione ebraica e musica klezmer, accompagnato dal Gruppo strumentale dell’Associazione Akademia Cantus et Fidis composta da Paola Orani e Mario Chessa ai violini, Diego Salis e Marco Demurtas ai clarinetti, Nicolas Capettini al contrabbasso e Francesco Saba al pianoforte.

Le letture, tratte dal libro L’albero di Anne di Irène Cohen-Janca e Maurizio A.C.Quarello, sono a cura di Emma Gobbato. L’evento, organizzato con la preziosa e consolidata collaborazione di Tot per la Musica e del Complesso Monumentale di San Francesco, ha la firma artistica del Maestro Paolo Carta. L’ingresso è libero.

Vedi su Algheroeco









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie