sardanews

Maurizio, gioielliere: “Da via Roma a via Tola, stritolato tra crisi e legge Fornero”

Maurizio, gioielliere: “Da via Roma a via Tola, stritolato tra crisi e legge Fornero”

Di Paolo Rapeanu

L’idea del meritato riposo dopo una vita di lavoro è rimasta tale: Maurizio Festa, 67 anni, ha conosciuto i tempi d’oro, con via Roma cuore pulsante del commercio cagliaritano. Poi, la “sorpresa”: a causa della legge Fornero, la moglie non può ancora andare in pensione. Così, si è rimesso dietro il banco di vendita della gioielleria. Ma in via Tola, pagando un affitto. “Bello alto, come le tasse da pagare. Stiamo vendendo tutto a metà prezzo per puntare sui gioielli sardi, cerchiamo di differenziarci”.
Ma è la parola “sopravvivenza” quella che ripete a più riprese signor Maurizio: “Qui arrivano pochi clienti, dei turisti manco l’ombra. Siamo soli e stiamo cercando di lottare. Se non succede nulla quest’anno”, cioè un “miracolo”, un rialzo delle vendite, “sarà davvero crisi per tutti”, conclude sconsolato il gioielliere, mentre osserva le tante serrande abbassate per sempre in via Tola.

L'articolo Maurizio, gioielliere: “Da via Roma a via Tola, stritolato tra crisi e legge Fornero” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie