sardanews

Il cestino del contadino made in Sardegna vola in Spagna

Dopo Stati Uniti e Russia, Greentur è stato protagonista per cinque giorni alla Fitur, una delle più importanti borse del turismo a livello europeo che si tiene ogni anno a Madrid

Il cestino del contadino made in Sardegna vola in Spagna

CAGLIARI – Da mercoledì a domenica, si è tenuta la Fitur, una delle più importanti borse del turismo a livello europeo che si tiene ogni anno a Madrid. In questa edizione, era presente per la prima volta “Greentur”, il raggruppamento di imprese sarde che sta portando avanti un progetto di internazionalizzazione grazie al contributo della Regione autonoma della Sardegna. Si tratta di quattro imprese le cui attività spaziano dalla ricerca scientifica e sviluppo sperimentale nel campo agricolo ed ambientale (Acanthus coop.), alle attività di turismo rurale (Folia bio), dalla distribuzione ed esportazione di prodotti agroalimentari (I-Coop) alle nuove tecnologiche dell’informazione e della comunicazione (B&C).

Tutti questi ambiti sono stati riuniti in un’offerta integrata, quella di una filiera agro turistico ambientale, che il network sta proponendo sui mercati di Paesi quali Spagna, Germania, Stati Uniti e Russia. Dopo l’importante esperienza delle manifestazioni di San Pietroburgo (Inwetex) e Barcellona (Ibtm), Greentur replica a Madrid proponendo un’ampia offerta turistica che spazia dalle opportunità di educazione ambientale e divertimento della Butterfly house di Olmedo, al relax ed al wellness della Spa, alle attività di equitazione in un contesto naturale ed incontaminato.

La filiera è completata da un prodotto fortemente innovativo che sta riscuotendo un grande successo in tutti gli eventi fieristici internazionali, dal Summer fancy food di New York al World food di Mosca: il Cestino del contadino (The Farmer’s basket), un concept basato sull’idea della ricetta pronta autenticamente italiana, da realizzare facilmente a casa con ingredienti selezionati provenienti da aziende agroalimentari appartenenti ai circuiti della Coldiretti. Oltre alle versioni iniziali del Cestino del contadino, che propongono due piatti tipici della tradizione gastronomica sarda, presentate a Madrid, Greentur è in procinto di promuovere al prossimo Winter fancy food di San Francisco due versioni del concept pensate e pronte per essere esportate nel mercato americano. Si tratta di un prodotto rinnovato sia nel packaging, sia nel contenuto, che propone due ricette classiche della tradizione culinaria italiana completamente Bio.

Commenti

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie