sardanews

Automobilisti veloci, ritirate 12 patenti - Cronaca

Automobilisti veloci, ritirate 12 patenti - Cronaca
SASSARI. Auto che sfrecciano a forte velocità, come se fossero in una pista. É preoccupante il dato emerso dai primi controlli della polizia stradale sul nuovo tratto della strada statale 729, la Sassari-Olbia. Gli agenti hanno ritirato 12 patenti e sanzionato 15 automobilisti per eccesso di velocità. In soli due giorni sono complessivamente 20 le irregolarità accertate con altrettante patenti ritirate dagli operatori della Polstrada guidati dal dirigente Inti Piras che - proprio di recente - aveva posto l’accento sull’importanza delle attività di prevenzione. Velocità eccessiva, guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di droghe, ma anche utilizzo di telefonini e smartphone, queste le principali cause di incidenti che in più di una occasione sono costati anche vite umane. I posti di controllo istituiti sulla Sassari-Olbia, purtroppo, hanno confermato la triste realtà. Auto veloci e lanciate a tal punto da rappresentare un pericolo anche per gli altri automobilisti in transito. Significativo l’episodio rilevato da una delle pattuglie presenti ai bordi della statale 729 con i rilevatori di velocità: l’auto è passata davanti all’obiettivo del telelaser a 171 chilometri orari, superando di oltre 60 il limite previsto. L’uomo è stato fermato, gli è stata contestata la sanzione (che prevede il pagamento di 800 euro): in questo caso scatta anche la sospensione della patente di guida da 6 a 12 mesi e la decurtazione di 10 punti.L’attività della polizia stradale, concentrata sul nuovo tratto della Sassari-Olbia si inserisce in un programma di prevenzione più ampio che è finalizzato proprio a contrastare una delle infrazioni più diffuse (la velocità eccessiva) e i controlli verranno estesi anche ad altre strade dove ci sono state già numerose segnalazioni per situazioni di pericolo gravi.La Polstrada impiegherà più pattuglie che avranno a disposizione apparecchiature speciali e la scelta cadrà ovviamente sulle reti viari dove si registra un flusso di traffico importante e dove sono stati segnalati episodi di automobilisti che ignorano totalmente i limiti di velocità.Purtroppo i risultati che emergono dall’attività svolta nei posti di controllo, confermano una tendenza diffusa che si era manifestata anche nel finale dello scorso anno. Centinaia di patenti ritirate e l’allarme rappresentato da automobilisti che ignorano i richiami a rispettare i limiti di velocità. A questo si aggiunge l’altro elemento allarmante: i conducenti al volante sotto l’effetto di alcol e sostanze stupefacenti, con valori nel sangue anche di quattro volte superiori rispetto ai limi di legge.©RIPRODUZIONE RISERVATA

vedi su La Nuova Sardegna









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie