sardanews

CALCIO, Il Milan espugna Cagliari in rimonta (1-2). Espulso Barella

CALCIO, Il Milan espugna Cagliari in rimonta (1-2). Espulso Barella

CALCIO, Il Milan espugna Cagliari in rimonta (1-2). Espulso Barella

In una Sardegna Arena spazzata dal vento, tonfo del Cagliari (1-2) nella prima gara dopo la sosta. Passato in vantaggio dopo pochi minuti con Barella, i sardi hanno subìto la rimonta del Milan sancita dalla doppietta di Kessie (il primo su rigore).

La pregevole azione personale di Barella (8°), accentratosi da sinistra e a segno di destro, ha scaldato lo stadio gremito da oltre 15mila spettatori infreddoliti. Cagliari costretto a sacrificare il primo cambio dopo neppure venti minuti, per l’infortunio muscolare occorso a Sau: l’attaccante di Tonara, che ha così visto sfumare il ritorno da titolare dopo diverse settimane, ha lasciato il campo in lacrime. Dentro Farias. Ceppitelli atterra Kalinic, causando il rigore del pari (36°) trasformato da Kessie. Il possente mediano rossonero concede il bis prima dell’intervallo (42°) con un tocco ravvicinato su assist di Kalinic, con Pisacane in ritardo fatale. La ripresa vede pochissime emozioni, con Cragno protagonista e due espulsioni: sotto la doccia il milanista Rodriguez (80°) e Barella (88°), entrambi per doppio giallo. Il rosso al numero 18 rossoblu denota la necessità di una sua crescita dal punto di vista agonistico e comportamentale. Il risultato non cambia più. López, la cui squadra nel primo tempo aveva giocato il pallone in modo efficace e senza eccessiva frenesia, andrà a Crotone senza lo stesso Barella e Pavoletti (squalificati come João Pedro), oltre al citato Sau. La classifica comincia a preoccupare.

Anteprima. Gara in dubbio fino a poco prima delle 17 per il fortissimo vento che ha spazzato Cagliari fin dalla mattina. Dopo l’ok della Questura, sopralluogo dell’arbitro Guida insieme ai capitani Dessena e Bonucci: alla fine è arrivato il parere finale positivo da parte del direttore di gara, per il sollievo di una Sardegna Arena gremita in ogni ordine di posti. Pisacane confermato come centrale difensivo sinistro, Sau affianca Pavoletti in attacco. Cagliari in completo rossoblu, Milan in divisa bianca.

Primo tempo. 3° – Dopo un’azione milanista sfumata, piccolo battibecco tra Kalinic e Pisacane: Guida richiama i due giocatori. | 8° – GOL CAGLIARI: Ionita recupera palla e serve a sinistra Barella, che si accentra e scarica un destro sul secondo palo che infila Donnarumma. | 15° – Ionita raccoglie di prima intenzione un pallone in area e spara un destro potente alto sopra la traversa. | 16° – Sau resta a terra toccandosi la coscia destra, prova a rientrare in campo ma si ferma nuovamente dopo uno scatto: necessaria la sostituzione. | 19° – SOSTITUZIONE CAGLIARI: Farias per Sau. | 24° – Cragno vola per sventare il mancino di Kessie con una pregevole deviazione in corner. | 27° – AMMONIZIONE MILAN: Kalinic allunga il piede su Cragno in uscita bassa, con il pallone già tra le braccia del portiere. Il croato chiede poi scusa a Cragno. | 29° – Farias, in area, rientra sul destro e calcia centralmente: Donnarumma respinge. | 35° – RIGORE MILAN: fallo di Ceppitelli in scivolata su Kalinic. | 36° – GOL MILAN: Kessie spiazza di destro Cragno. | 42° – Iniziativa di Kessie sulla destra, palla in mezzo per Kalinic che calcia debolmente tra le braccia di Cragno. | 42° – GOL MILAN: Kalinic rimette di prima a centro area per l’accorrente Kessie, che batte Cragno da distanza ravvicinata. | 44° – AMMONIZIONE MILAN: Suso sgambetta a centrocampo Cigarini che lo aveva superato.

Secondo tempo. 46° – Destro altissimo da fuori area di Cigarini. | 53° – Destro da fuori area di Bonaventura, Cragno salva in corner con un volo alla sua destra. | 55° – AMMONIZIONE MILAN: Rodriguez interviene in modo scomposto su Faragò al limite dell’area. | 59° – Pavoletti lanciato davanti a Donnarumma, la sfera finisce a Farias che riesce solamente a calciare in modo debole sul fondo. | 62° – SOSTITUZIONE CAGLIARI: Deiola per Ionita. | 65° – AMMONIZIONE CAGLIARI: Barella commette fallo su Biglia. | 72° – AMMONIZIONE CAGLIARI: Deiola punito per un tackle a centrocampo. | 76° – SOSTITUZIONE MILAN: Locatelli per Bonaventura. | 77° – SOSTITUZIONE CAGLIARI: Cossu per Padoin. | 80° – ESPULSIONE MILAN: Rodriguez atterra Faragò, che lo aveva saltato, beccandosi il secondo giallo. | 81° – AMMONIZIONE CAGLIARI: Pavoletti punito per proteste. | 82° – SOSTITUZIONE MILAN: Abate per Suso. | 84° – Punizione di Çalhanoglu, fuori alla destra di Cragno. | 86° – SOSTITUZIONE MILAN: Borini per Kessie. | 88° – ESPULSIONE CAGLIARI: Barella sanzionato per doppia ammonizione. | 92° – Romagnoli deve lasciare il campo per un problema alla caviglia sinistra, ma rientra poco dopo.

Cagliari-Milan 1-2Cagliari (3-5-2): Cragno; Romagna, Ceppitelli, Pisacane; Faragò, Barella, Cigarini, Ionita (62° Deiola), Padoin (77° Cossu); Sau (C) (19° Farias), Pavoletti (In panchina: Rafael, Crosta, Andreolli, Castán, van der Wiel, Dessena, Giannetti). Allenatore: Diego López.Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci (C), Romagnoli, Rodriguez; Kessie (86° Borini), Biglia, Bonaventura (76° Locatelli); Suso (82° Abate), Kalinic, Çalhanoglu (In panchina: A. Donnarumma, Gabriel, Musacchio, Zapata, Antonelli, Montolivo, André Silva, Cutrone). Allenatore: Gennaro Gattuso.Arbitro: Guida (Torre Annunziata).Reti: 8° Barella, 36° (rig.) e 42° Kessie.Note: espulsi Rodriguez (80°, doppia ammonizione) e Barella (88°, doppia ammonizione); ammoniti Kalinic (27°), Suso (44°), Rodriguez (55°), Barella (65°), Deiola (72°), Pavoletti (81°), Cigarini (94°); minuti di recupero: primo tempo 3, secondo tempo 4; spettatori 15.235 (abbonati 8.460, biglietti venduti 6.775); incasso di giornata 257.000 euro.

Fabio Ornano

(admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie