sardanews

Conservatorio Canepa: Comunale sold out

Tutto esaurito al Teatro Comunale di Sassari per il concerto inaugurale dell´Anno accademico del Conservatorio Luigi Canepa. Sul palco, l´Orchestra del Conservatorio diretta da Andrea Raffanini, con la 16enne trombettista sassarese Jasmin Ghera, guest star della serata

Conservatorio Canepa: Comunale sold out

SASSARI - Teatro comunale sold out per il Concerto d’inaugurazione dell’Anno accademico del Conservatorio Luigi Canepa di Sassari, che ha offerto alla comunità cittadina uno degli eventi più attesi del panorama artistico del nord Sardegna. Il pubblico ha risposto con il consueto entusiasmo “all'invito a teatro” del Canepa, file ai botteghini già dai giorni scorsi per ritirare il proprio biglietto omaggio e tantissimi i giovani presenti alla serata. Protagonista del concerto l’Orchestra del Conservatorio, diretta da Andrea Raffanini, direttore apprezzato in ambito internazionale e docente di esercitazioni orchestrali al Canepa. L'ensemble ha proposto, tra i calorosi applausi del pubblico, pagine importanti della storia della musica scritte da compositori simbolo della cultura europea. Ad aprire la serata è stata la partitura “Le creature di Prometeo op.43” diBeethoven, nel quale il genio di Bonn interpreta la leggenda classica. A seguire il “Concerto per tromba e orchestra in mi bemolle maggiore” di Haydn, uno dei capisaldi per questo strumento in cui tutti i più grandi trombettisti si sono cimentati e che ha messo in luce le comprovate doti interpretative del giovane talento sassarese Jasmin Ghera, guest star della serata.

La trombettista sedicenne, acclamata con grande calore dal pubblico durante la sua impeccabile esibizione, si è diplomata recentemente al Canepa con il massimo dei voti e la lode. La musicista si è già esibita su importanti palcoscenici con ottimi riscontri da parte della critica grazie alla musicalità innata, la morbidezza del timbro ed una naturalezza nel suonare lo strumento davvero fuori del comune. Al termine della serata, Ghera ha ricevuto una borsa di studio assegnatale dal Banco di Sardegna come sostegno ai suoi futuri studi musicali. In conclusione di concerto, è stata eseguita con grande precisione dall'Orchestra del conservatorio, la titanica “Quinta Sinfonia in do minore, op.57” di Beethoven, vera e propria icona planetaria.

La scaletta della serata è stata anticipata da una presentazione istituzionale, che ha visto gli interventi del presidente del Conservatorio Elia Lubiani del direttore Antonio Ligios, del sindaco di Sassari Nicola Sanna, del presidente del Consiglio di amministrazione, del presidente della Consulta degli studenti e dell'ospite d'onore della serata Luigi Berlinguer. Il concerto del Comunale rappresenta la prima di una serie di manifestazioni che il Conservatorio di Sassari ha varato per il 2018 per celebrare il 50esimo anniversario della sua statizzazione. A partire da oggi (mercoledì), alle 19, riprende in Sala Sassu la stagione di concerti “I mercoledì del Conservatorio”, che prevede come primo appuntamento una serata dedicata al repertorio pianistico con Benedetta Conte che interpreterà musiche di Beethoven, Chopin, Ginastera e Liszt.

Nella foto: un momento del concerto

Commenti

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie