sardanews

portiamo la spiaggia dentro la città

portiamo la spiaggia dentro la città

Si discute, ad Alghero, del Piano urbanistico comunale e dell’affidamento di una supervisione dello stesso ad un archistar. Ma non è chiaro in cosa consista tale supervisione e quale sia l’idea di sviluppo futuro e di sviluppo sostenibile per Alghero. Il Wwf pone all’attenzione pubblica, un’idea progettuale eco-sostenibile di alto valore socio-ambientale come già è stato realizzato in molte città europee: bonificare, riqualificare e portare la spiaggia e la balneazione sin dentro la città. Caso possibile e a portata di mano per Alghero.

Nel decennio scorso, dal porto di Alghero a San Giovanni sono stati riqualificati gli affacci a mare con una soluzione che ha dato respiro e continuità tra la città storica e la zona del Lido. E’ stata colmata e superata la cesura tra le due aree urbane attraverso una passeggiata che, seppure presenta alcune criticità, come gli allagamenti in occasione di piogge, rappresenta un salto importante e qualificante di qualità urbana. Ora, è forse giunto il momento di riqualificare lo specchio acqueo di San Giovanni recuperando e rendendo fruibile e balneabile il mare e la spiaggia di diversi ettari con lo spostamento, tecnicamente possibile, dello scarico del canalone del Mariotti, che sfocia nella spiaggia di San Giovanni al molo di sottoflutto del porto di Alghero. In tal modo, si recupererebbero diversi ettari di spiaggia dentro la città rendendo balneabile quel tratto di mare oggi precluso per lo scarico del canalone. Lo stato di salute del litorale sabbioso tra San Giovanni e Maria Pia registra un accrescimento verso San Giovanni, ma che non è fruibile per la presenza dello scarico del canalone. Canalone che dovrà essere bonificato individuando preliminarmente tutti gli scarichi abusivi di acque bianche e nere.

La città del futuro passa attraverso la riqualificazione ambientale di tutto il sistema delle spiagge con strategie che mettano in atto interventi che consentano di mantenere, consolidare e ampliare le spiagge perché significa aumentare la qualità della vita dei cittadini (residenti e ospiti) che possono usufruire del mare all’interno della città, facilmente raggiungibile senza l’utilizzo di mezzi di trasporto inquinanti; inoltre, non può essere trascurata l’importanza del litorale sabbioso per il sistema turistico locale. Il Wwf, in una visione complessiva di interventi, in quella che è un’unica spiaggia da Alghero a Fertilia, auspica l’eliminazione della strada litoranea asfaltata che corre dalla pineta di Maria Pia sino al palazzo dei congressi da sostituire con una pista ciclabile per le biciclette e i mezzi di soccorso, mentre il traffico automobilistico privato andrebbe convogliato esclusivamente su Viale Burruni.

* delegato Wwf per la Sardegna

Commenti

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Cagliari, brutto incidente in viale Cimi…

13-11-2018 Casteddu On Line

Grave incidente alla fine di viale Cimitero, proprio a pochi passi dall’ingresso del camposanto e dal parco di Bonaria. Due vetture, per cause ancora da accertare, si sono scontrate. Una Volkswagen è andata...

Read more

Al day hospital Oncologico la biblioteca…

12-11-2018 Alguer

È stata realizzata grazie all´iniziativa del gruppo “Donne libere in lotta per il diritto alla salute”. Aprirà venerdì, nei locali della struttura al terzo piano di Malattie infettive e metterà a disposizione oltre...

Read more

Porto Torres, ripristino strade: avviato…

12-11-2018 Alguer

Lavori di ripristino del manto stradale dall´accesso sulla ex SS 131 fino all´altezza di piazza Umberto I. gli interventi cominciano nel tratto compreso tra l´incrocio con via dei Corbezzoli e via Cellini PORTO TORRES...

Read more

Psa, Urzulei modello virtuoso

12-11-2018 Alguer

Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru, l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru ed i rappresentanti dell´unità di progetto hanno incontrato quarantotto allevatori emersi dall´irregolarità URZULEI - I modelli virtuosi da imitare...

Read more

Cagliari, il Poetto del futuro: movida, …

12-11-2018 Casteddu On Line

Movida, aree sportive e parcheggi. Tutto al Poetto nella zona tra l’ippodromo e l’ex pineta ai confini con Quartu. E sul lungomare torneranno i chioschetti per la degustazione dei ricci. È nero su bianco...

Read more