sardanews

Vandali al parco, ci pensano i residenti - Cronaca

Vandali al parco, ci pensano i residenti - Cronaca
SASSARI. Vandali in azione al Parco Adelasia Cocco, sulla Buddi Buddi. Nel mirino dei balordi sono finite due delle postazioni con panca e tavolo in legno a disposizione di tutti nell’area verde cittadina, con lo schianele delle panche distrutto a calci e i tavoli imbrattati di graffiti. Spaccata poi una delle due altalene, con il tappeto “anticaduta” che inoltre è completamente consumato per l’evidente uso improprio che viene fatto dell’area giochi, riservata ai bambini e non ad adolescenti annoiati e poco rispettosi delle cose di tutti.Danni non enormi, ma sufficienti a rendere inservibile l’area pic-nic giochi. A cui proverà a rimediare l’attivissimo comitato per Sant’Orsola, che domenica mattina alle 9 andrà sul posto e riparerà a sue spese panche e altalena. Un’azione fortemente simbolica, ma anche molto pratica, con il presidente del comitato Francesco Piras che chiede la massima partecipazione da parte dei cittadini.«Assistiamo in questi giorni – sottolinea il presidente del comitato di cittadini – a fatti di vandalismo che colpiscono le scuole cittadine e questo ci lascia veramente allibiti e colpiti ma ancor più ci sorprende vedere parchi e giardini pubblici, spazi dedicati ad arricchire e dare decoro ai nostri quartieri danneggiati volutamente nei loro arredi dedicati alla socialità e allo svago». «Ecco – continua Piras – se poi questi fatti avvengono in aree periferiche nelle quali i residenti si stanno impegnando costantemente nella creazione e tutela di questi spazi allora il risentimento, e talvolta la rabbia, sono ancora più evidenti. Il Comitato Cittadino per Sant’Orsola, vista la situazione è i danneggiamenti subiti da alcuni arredi, nell’ultimo periodo, nel parco “Adelasia Cocco”" a Sant’Orsola nord, intende portare all’attenzione, non solo dell’amministrazione comunale ma di tutti i cittadini tale situazione. Domenica alle 9, il comitato con altri cittadini sarà impegnato nella riparazione delle panche e altri arredi. Sarà questo un modo per sensibilizzare e sensibilizzarci tutti sul rispetto e cura della cosa pubblica. Invitiamo, chiunque voglia, ad unirsi a noi poiché questo sarà anche un momento di socializzazione di cui il nostro quartiere e tutta la nostra città ha bisogno». (g.bua)

vedi su La Nuova Sardegna









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie