sardanews

Alghero, nasce la Consulta per le Politiche linguistiche

Politiche linguistiche: si cambia. Nasce ad Alghero la Consulta civica per le Politiche linguistiche, l’organo consultivo che mette insieme tutte le realtà associative algheresi con l’obiettivo di tutelare, promuovere e incrementare l’uso sociale della lingua. La Prima e la Quarta Commissione consiliare, presiedute rispettivamente da Elisabetta Boglioli e da Francesca Carta, nella seduta di ieri martedì 16 gennaio hanno votato all’unanimità la proposta di “Regolamento della Consulta civica per le Politiche linguistiche”.

Il testo approvato, che verrà sottoposto nelle prossime tornate all’attenzione del Consiglio Comunale, ricalca nella sua interezza la bozza predisposta da un tavolo di lavoro formato dalle associazioni algheresi che operano nel campo specifico dell’algheresità, di cui erano presenti nella seduta di martedì 16 gennaio -dietro espresso invito dei presidenti di Commissione- alcuni rappresentanti per fornire necessarie delucidazioni.

“Un grande passo avanti verso lo sviluppo e la promozione delle politiche linguistiche del catalano di Alghero” è il commento di Francesca Carta e Elisabetta Boglioli. “La Consulta è una conquista frutto di un forte impegno congiunto tra Amministrazione e associazioni per lo sviluppo concreto delle attività di valorizazione complessiva dell’identità culturale di Alghero,  elemento fondante del progetto di candidatura di Alghero a Capitale Italiana della Cultura 2018”

Dopo l’unanimità registratasi nella stesura della bozza da parte dei delegati delle associazioni, anche le due Commissioni consiliari, in seguito ad ampia discussione, hanno dunque licenziato ieri integralmente ed unanimemente il testo da trasmettere al Consiglio Comunale. Un evento di estrema importanza per il futuro della lingua algherese.

 

Vedi su Algheroeco









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie