sardanews

Venti 80km/ora e mareggiate in Sardegna

© ANSA

Vento forte anche a 80 chilometri orari e mareggiate in arrivo in Sardegna. Nelle prossime ore venti di ponente o maestrale soffieranno con una notevole intensità sull'Isola. La Protezione civile regionale ha diramato un bollettino di allerta. "Dalla serata di oggi martedì 16 e per le successive 24 ore sono previsti venti di forte intensità da ovest sulle coste settentrionali dell'isola, in successiva rotazione da nord-ovest e in progressiva estensione a quelle occidentali dalla mattina di domani, mercoledì 17 - si legge nell'avviso - Rinforzi a burrasca da ovest nord-ovest sulle bocche di Bonifacio, sulla fascia costiera della Sardegna nord-orientale e sull'arcipelago della Maddalena. Possibili mareggiate sulle coste esposte".

Le previsioni sono confermate dall'Ufficio meteo dell'Aeronautica militare di Decimomannu, che parla di venti molto tesi, sostenuti e umidi e di possibili addensamenti nelle zone interne con rischio di piovaschi. Durante la notte il vento tenderà ad aumentare di intensità e interesserà sopratutto i settori settentrionali, raggiungendo picchi di 80 chilometri l'ora e una media di 50. Nel corso della giornata di domani i venti ruoteranno da maestrale e interesseranno tutta l'area occidentale della Sardegna con raffiche tra i 70 e gli 80 chilometri.

I picchi si registreranno lungo le coste esposte e potrebbero provocare mareggiate. La ventilazione sostenuta andrà in diminuzione solo giovedì 18. Temperature massime in risalita: 18 gradi sul basso Campidano, 15-16 sul resto dell'Isola, freddo invece sui rilievi e all'interno. Nel fine settimana l'arrivo di una perturbazione atlantica porterà un abbassamento delle temperature e pioggia sabato in gran parte della regione.   

Fonte: Ansa









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie