sardanews

Restyling completo per gli istituti scolastici algheresi

Col Piano straordinario di edilizia scolastica “Iscol@”, per la città di Alghero si preannuncia un restyling completo di tutti gli istituti scolastici. Agli interventi sulle scuole di primo e secondo grado – 3.750.000,00 del progetto pilota sulla scuola media di via Tarragona che prevede la realizzazione di un nuovo auditorium musicale e aule didattiche all’avanguardia e ulteriori 3.500.000,00 ripartiti su tutte le 18 strutture cittadine – si aggiungono importanti investimenti destinati alla messa in sicurezza e riqualificazione strutturale delle scuole Superiori. Il punto sui numerosi interventi programmati in città è stato fatto ieri sera (lunedì), nel corso di un incontro al quale hanno partecipato il sindaco Mario Bruno, l’assessore comunale Gabriella Esposito e la dirigente della Provincia di Sassari con delega alla Pubblica Istruzione Vittoria Loddoni.

Oltre 3 milioni di euro saranno utilizzati per ammodernare le strutture di competenza provinciale e dotare gli istituti di tutte le certificazioni di legge. 615mila euro l’impegno per la sostituzione degli infissi, il rifacimento delle facciate e il Cpi all’IPIA, per cui è in corso l’assegnazione dell’incarico per l’esecuzione dei lavori. Nell’Istituto Angelo Roth è in fase di progettazione la riqualificazione degli infissi con uno stanziamento di 200mila euro (già ottenuto il Certificato prevenzione incendi). 500mila euro sono destinati invece alla ristrutturazione del Liceo Classico, il cui appalto è previsto per il mese di marzo; stesso importo (500mila euro) per i lavori in fase di conclusione sulle coperture del Liceo Scientifico, a cui si aggiungono 100mila euro per i nuovi laboratori di Chimica e Biologia.

E ancora: in fase di progettazione gli interventi di impermeabilizzazione e rifacimento delle pertinenze esterne del Liceo Artistico, il cui appalto da 600mila euro è atteso entro il mese di marzo; lavori sugli infissi e le coperture sono anche previsti nel convitto Alberghiero di via Carducci e in via Tarragona. “Si concretizza un lavoro importante di programmazione intersettoriale, in particolare con l’assessorato ai Lavori Pubblici guidato da Raimondo Cacciotto, che ci ha permesso di partecipare con successo al piano straordinario della Regione. Si è così riusciti ad individuare le priorità d’intervento per tutti i plessi scolastici grazie ad una puntigliosa mappatura degli edifici, così da rendere finalmente moderne, sicure e sempre più funzionali le nostre scuole” sottolinea l’Assessora Esposito, che nella giornata di domani (mercoledì) presenzierà all’incontro tra progettisti e dirigenza scolastica previsto nella scuola media di via Tarragona.

La “Scuola del Nuovo Millennio” – così è definito l’asse di riferimento degli interventi regionali – avrà proprio il volto in Sardegna della nuova scuola media di Alghero, dove sarà costruito il nuovo auditorium per sostenere la vocazione musicale che in questi anni l’istituto comprensivo ha sviluppato con risultati eccellenti.

Vedi su Algheroeco









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie