sardanews

Cartello della pista ciclabile abbattuto dai vandali - Cronaca

Cartello della pista ciclabile abbattuto dai vandali - Cronaca
SASSARI. Si sono divertiti a piegare - fino a sistemarlo in posizione orizzontale - il cartello che segnala la pista ciclabile in via Armando Diaz. É solo l’ennesimo atto vandalico segnalato in città e conferma l’esistenza di un fenomeno che finora è stato sottovalutato. Il problema non è il singolo caso (un palo da ripristinare non è un grande impegno) ma l’assalto ripetuto al patrimonio pubblico e privato, con danni che a volte sono importanti e che semplici cittadini si trovano a fronteggiare in solitudine, specie quando non esiste una copertura assicurativa. Gli atti vandalici si portano dietro altre conseguenze, anche e soprattutto di sicurezza per i cittadini. Rimuovere un cartello stradale, annullarne la funzione significa anche creare una condizione di pericolo e vanificare gli sforzi che negli anni sono stati fatti per cercare di favorire una crescita che - per quanto concerne le piste ciclabili - è anche di ordine culturale.Essere contro qualcosa non autorizza nessuno a passare alla fase della distruzione. Il confronto si sviluppa attraverso il dialogo. Distruggere e imbrattare vuol dire causare un danno a tutta la città.

vedi su La Nuova Sardegna









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie