sardanews

Rugby, l’Amatori conquista la vetta della classifica

Con il punteggio di 35-30 l’Amatori Rugby Alghero batte il Monferrato e ribalta, a suo favore, la classifica del Girone 1 del campionato di Serie B. Da questa sera, infatti, la compagnie algherese allenata da Marco Anversa, oggi assente così come Daniele Pesapane, è prima in classifica. Un risultato meritato ottenuto dopo una gara combattuta contro un avversario, il Monferrato, che ha dimostrato sul campo tutto il suo valore. Ma si sa, a Pia è difficile passare e anche per la ormai ex capolista, è stato così.

Una partita che gli algheresi hanno cominciato subito con una meta di Ceglia e la trasformazione di Francesio, oggi con l’assenza di Anversa, incaricato di calciare. Ma i piemontesi dimostrano di non essere venuti in Sardegna per lasciar andare punti e già al 7’ rispondono con una meta di Cullhaj. Due mete degli algheresi, al 13’ con Francesio e 11 minuti più tardi con Armani, fanno salire il punteggio sul 21-5 Alghero. ​Quando sembrava che il primo tempo si stesse incanalando sul risultato positivo(temporaneo) per i padroni di casa, il Monferrato mette a segno ben tre mete con Brumana, Heymans, ex Alghero stagione 2007/2008, e Perissinotto di cui però solo due trasformate. Questo ha consentito agli ospiti di chiudere la prima frazione sul 21-22.

Anversa approfitta della pausa e come allenatore, supportato anche da Cassina, sprona la squadra e la scuote. L’Alghero va in meta con Fernandez. Ancora Francesio per la trasformazione. I catalani si vedono anche assegnare dall’arbitro una meta tecnica ma, nonostante tutto, si soffre e non si abbassa la guardia. Intanto l’Alghero che ha dovuto giocare già in partenza con importantei defezioni, Anversa e Pesapane, perde anche Paco che al 25’ esce per infortunio. Il Monferrato è una squadra che dimostra di saper approfittare dei momenti di black-out avversari . La gara si chiude con una meta e un piazzato del Monferrato che decide di calciare l’ultima punizione per accorciare le distanze nel punteggio e prendere 2 punti, preziosi in chiave classifica.

Termina dunque 35-30 e l’Alghero è la nuova capolista. Prima della pausa per il “Sei Nazioni” c’è da affrontare un’altra importante partita sull’insidioso campo del Biella, terza della classe con 5 lunghezze in meno degli algheresi.

Vedi su Algheroeco









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie