sardanews

Aumentano i loculi al cimitero di Valledoria - Cronaca

Aumentano i loculi al cimitero di Valledoria - Cronaca
VALLEDORIA. Con delibera di giunta comunale del 28 dicembre scorso la numero 105 è stato approvato e reso esecutivo il progetto per la realizzazione dell’ampliamento del cimitero, ormai saturo, per un importo complessivo di 133mila euro. I lavori e il progetto, aggiudicato dalla ditta Riccardo Ventuleddu per affidamento diretto, hanno beneficiato di un finanziamento sia dell’assessorato regionale ai Lavori pubblici per 63mila euro sia di un impegno di spesa a carico del bilancio comunale di 70mila euro.Le opere che verranno realizzate riguarderanno il posizionamento di tre blocchi di loculi, l’apertura del muro per il collegamento del comparto C con il nuovo comparto D, la realizzazione di una rampa con muri di contenimento, camminamenti in calcestruzzo con un successivo intervento per la posa della pavimentazione. Verranno inoltre delimitati con cordonate in calcestruzzo gli spazi da destinare a campi di inumazione, edicole funerarie e altre infrastrutture, nonché la realizzazione di plinti per pilastri da porre nel nuovo ingresso. L’opera in progetto garantirà l'accessibilità alle persone diversamente abili: sono già state predisposte delle rampe di accesso anche per l'ampliamento e altri piccoli dislivelli saranno agevolmente superati con dei lavori di raccordo che elimineranno le pendenze. Da segnalare, che il cimitero comunale di Valledoria è stato costruito nella metà degli anni 50, e finora aveva subito due ampliamenti, uno negli anni 70 e il secondo negli anni 90. Tutte le modifiche attuate nel tempo sono state fatte entro la cinta muraria che ne delimita l'area cimiteriale e avevano riguardato la costruzione di edicole funerarie, loculi e due campi di inumazione.«La nostra amministrazione – dichiara il sindaco Paolo Spezziga, che ha la delega ai Lavori Pubblici – vuole migliorare gli spazi e la loro fruibilità collegando con una rampa la parte esistente».«Comunque – tiene a precisare il sindaco – insieme alla giunta riteniamo che l’intervento che andremo a realizzare sarà insufficiente a soddisfare le necessità dei servizi che servono all'interno dell’area cimiteriale, pertanto, poiché abbiamo partecipato a un bando regionale per la riqualificazione di questo tipo di aree, e ci siamo classificati tra i primi quaranta Comuni che hanno partecipato, auspichiamo che con l’incremento dei fondi che ci verranno messi a disposizione dalla Regione potremo anche pensare di intervenire ulteriormente all'interno dell'area perimetrale affinché si possa donare armonia architettonica a questa importante e indispensabile struttura per la collettività».Giulio Favini

vedi su La Nuova Sardegna









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie