sardanews

L’associazione ippica compie 15 anni - Cronaca

L’associazione ippica compie 15 anni - Cronaca
PATTADA. Quindici le candeline che quest’anno spegnerà l’associazione ippica pattadese. Nel 2003, infatti, un gruppo di appassionati del mondo equestre organizzò il primo palio a Pattada. L’anno successivo fu formalizzato lo statuto e nacque l’associazione con l’attuale nome .Il gruppo, ormai consolidato e conosciuto nel suo ambito e oltre i confini può vantare la realizzazione del palio dei Comuni del Monte Acuto riservato ai cavalli di razza anglo-arabo-sarda nati ed allevati in Sardegna di quattro anni ed oltre. «Dal 2011 organizziamo il palio con queste caratteristiche. Siamo i primi ad averlo fatto– hanno detto gli organizzatori -. Valorizziamo i mezzosangue anglo arabo-sardi esclusivamente nati e allevati in Sardegna. La maggior parte dei cavalli protagonisti del Palio di Siena sono di questa razza, e la nostra associazione la valorizza qui, nel nostro paese».La seconda particolarità del palio del Monte Acuto di Pattada è la partecipazione ad invito: ogni Comune è invitato dall’associazione. Un’altra caratteristica della manifestazione è la partenza con ingresso al canapo di rincorsa, proprio come avviene al Palio di Siena. L’ultimo che viene estratto entra di rincorsa dando il via agli altri. Il sorteggio dell’ordine di partenza al canapo viene fatto nella sala consiliare il sabato che precede la manifestazione. Dal 2007 al 2016 l’associazione ha anche organizzato il memorial per l’amico Giuseppe Manconi. Il memorial prevedeva la competizione tra cavalli puro sangue. Di grande successo anche il palio degli asinelli e de “sos ighinados” nato nel 2009 che si svolge nel mese di agosto. Il palio richiama turisti che arrivano nel paese nei giorni che precedono i palio, per assistere ai preparativi che vedono coinvolti i vicinati rionali. La festa è infatti occasione di convivialità e unione. (e.c.)

vedi su La Nuova Sardegna









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie