sardanews

INDUSTRIA, Via libera alla cessione beni immobili Sarind dell’ex cartiera di Arbatax

INDUSTRIA, Via libera alla cessione beni immobili Sarind dell’ex cartiera di Arbatax

INDUSTRIA, Via libera alla cessione beni immobili Sarind dell’ex cartiera di Arbatax Prosegue il percorso, avviato dalla Giunta regionale, per la chiusura delle società partecipate in liquidazione ed è stata approvata la cessione dei beni immobili dell’ex cartiera di Arbatax, di proprietà dalla società in liquidazione Sarind. Con la cessione dell’ex compendio industriale ogliastrino, che si estende su 35 ettari, diventa imminente la chiusura definitiva della partecipata regionale.

Il provvedimento prevede il passaggio dell’ex cartiera Sarind alla Regione, poi sarà l’Assessorato degli Enti locali a cedere i beni, ad un prezzo simbolico, al Comune di Tortolì col vincolo della finalità pubblica, affinché l’area e i beni dell’ex stabilimento siano disponibili per il Consorzio industriale provinciale dell’Ogliastra.

“Con il passaggio dei beni alla Regione, e quindi al Comune di Tortolì e al Consorzio Industriale ogliastrino – ha spiegato l’assessore regionale dell’Industria, Maria Grazia Piras – diamo un impulso allo sviluppo di nuove attività produttive in un territorio che, come altri in Sardegna, ha sofferto della crisi e che ora, grazie anche al sostegno finanziario della Programmazione territoriale, ha possibilità di ricostruire il tessuto imprenditoriale e avviare un rilancio nei settori dell’agroalimentare, del turismo, della nautica e delle infrastrutture. La Sarind era stata creata proprio per acquisire le aree dell’ex Cartiera e favorire la riconversione della fabbrica”. (red)

(admaioramedia.it)

 

Fonte: Admaioramedia









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie