sardanews

Basket, Murcia espugna Sassari 88-94

© ANSA

La Dinamo Banco di Sardegna perde in casa con l'Ucam Murcia per 88-94 una sfida fondamentale per il prosieguo del proprio cammino in Champions League. Il -6 finale costa a Sassari anche la differenza canestri: all'andata era finita 83-78 per i biancoblu.

Il primo break è di Sassari, gli uomini di Pasquini partono con un 7-0 che forse illude il Banco e i suoi tifosi. Al 5' la Dinamo conduce ancora 9-2, ma l'Ucam piano piano prende le misure in difesa ai padroni di casa e arriva sino al 16-16 prima di cedere qualcosa a fine frazione. Si va al primo riposo sul 19-17 e al ritorno in campo lo spartito non cambia, tanto che al 15' il vantaggio biancoblu è ancora di due punti: 28-26. Da lì in poi Sassari inizia a difendere malissimo, a svagarsi, a fare scelte offensive avventate e cede il passo a Murcia, che va al riposo sul +4: 38-42.

Nella terza frazione la squadra sarda va letteralmente in bambola, e precipita sino al -18: 44-62. Quando suona la penultima sirena gli spagnoli conducono per 55-67, ma nell'ultima frazione la Dinamo ha un moto d'orgoglio che la porta a sfiorare il miracolo, risalendo al 35' sino al 69-74.

Nel frattempo esce di scena per falli Jonathan Tavernari, eroe di giornata, sino a quel momento top scorer biancoblu con 12 punti, superato alla fine solo da Scott Bamforth e Dyshawn Pierre con 15 e 14 punti. La partita del Banco finisce sostanzialmente lì. Vince Murcia 88-94. La strada europea ora si complica.   

Fonte: Ansa









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie