sardanews

Alghero, indagato direttore aeroporto

Aeroporto Alghero © ANSA

Mario Peralda, il direttore della Sogeaal, è stato iscritto sul registro degli indagati nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla Procura di Sassari e affidata al nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Sassari per fare luce su eventuali irregolarità nell'iter che ha portato nel 2016 alla privatizzazione della società che gestisce l'aeroporto di Alghero.

Le indagini coordinate dal sostituto procuratore Cristina Carunchio e portate avanti dagli uomini del tenente colonnello Marco Sebastiani si sono incrociate nell'arco degli ultimi mesi con quelle dell'Autorità nazionale anticorruzione. E' plausibile, infatti, che tanto l'attività dell'Anac quanto quella degli inquirenti sassaresi sia scaturita dalle denunce e dagli esposti presentati dal deputato di Unidos, Mauro Pili, che più di una volta ha dichiarato pubblicamente di considerare irregolare la privatizzazione dello scalo Riviera del Corallo.

Un percorso attraverso cui F2i, il Fondo di investimento cui partecipano tra gli altri la Cassa di depositi e prestiti e la Fondazione Sardegna, ha acquisito il pacchetto di maggioranza delle azioni di Sogeaal, sino ad allora nelle mani della Regione, attraverso la Sfirs. "Confermo di aver ricevuto un avviso di garanzia dal quale, al momento, non è possibile evincere l'esatto ambito delle indagini - dice Peralda - L'unico atteggiamento adottabile in queste circostanze, anzi, direi doveroso, è quello della totale trasparenza. Continuerò quindi a lavorare con la massima serenità - conclude - restando a disposizione degli organi inquirenti per qualsiasi loro esigenza al riguardo".Nei giorni scorsi c'è stato anche un blitz delle Fiamme Gialle negli uffici dell'assessorato regionale dei Trasporti per l'acquisizione di documenti relativi al bando per la cessione delle quote dello scalo.   

Fonte: Ansa









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie