sardanews

Disabile lasciato a terra, Ctm: “Non era accompagnato”

Disabile lasciato a terra, Ctm: “Non era accompagnato”

Disabile lasciato a terra. La replica del Ctm. “In riferimento all’episodio riportato dalla signora Aura Sechi, CTM sottolinea che la mission aziendale è quella di garantire il diritto alla mobilità, soprattutto alle fasce deboli della popolazione. L’attenzione alle esigenze dei passeggeri con disabilità è sempre molto alta oltre il 90% della flotta è dotato di pedana per la salita/discesa dei passeggeri con disabilità e per chi non può utilizzare il trasporto pubblico di linea è disponibile Amico Bus, un servizio a chiamata del tipo “porta a porta” che prevede la presenza a bordo dei mezzi di personale di assistenza. Amico Bus è utilizzabile previa prenotazione telefonica al numero verde 800259745 al prezzo di una corsa ordinaria. I passeggeri con disabilità che intendono utilizzare il servizio di linea in autonomia possono contattare il numero dedicato 800.00.44.33 per organizzare il viaggio in modo che la fermata di partenza e quella di arrivo abbiano un livello di accessibilità adeguato.

La pianificazione del viaggio può essere realizzata anche tramite l’app Busfider che indica, con dei bollini vicino alle singole fermate, se le stesse sono accessibili con o senza accompagnatore. Attualmente le fermate di piazza Matteotti non sono ritenute idonee, per ragioni di sicurezza e nell’interesse dei clienti, alla salita del passeggero con disabilità senza accompagnatore. Per quanto riguarda il comportamento del conducente protagonista dello spiacevole episodio, CTM ha ricevuto un reclamo dettagliato da parte della signora Sechi ed ha già avviato tutte le procedure per effettuare le verifiche del caso e prendere tutti gli eventuali provvedimenti necessari”.

L'articolo Disabile lasciato a terra, Ctm: “Non era accompagnato” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie