sardanews

“Cagliari, ragazzo disabile di colore lasciato giù dall’autobus: un atto disumano”

“Cagliari, ragazzo disabile di colore lasciato giù dall’autobus: un atto disumano”

di Aura Sechi, cantante cagliaritana

Salve,Buongiorno! Vorrei inviare una segnalazione. Questa mattina alle ore 11.10 sul pulman CTM, Linea31, esattamente il bus n#708, che era in sosta in piazza Matteotti a Cagliari, è accaduto un episodio DISUMANO e DISDICEVOLE. Il pullman era in sosta, un ragazzo disabile di colore (ci tengo a precisarlo non per creare più clamore, ma per l’atteggiamento dell’autista) senza accompagnatore, attendeva giù dalla portina che o l’autista ( come nel mezzo precedente) o chiunque gli abbassasse la pedana per poter salire nel mezzo e recarsi al centro immigrazione. Io personalmente ho chiesto all’autista di farlo salire, che mi ha risposto ” non è una mia responsabilità deve avere l’accompagnatore” di fatto nel regolamento QUESTA CLAUSOLA NON ESISTE! Allorchè molti dei passeggeri ME COMPRESA , abbiamo proposto all’autista di ” occuparcene noi” dovendo comunque scendere tutti dopo di lui, alzare,abbassare la pedana e dargli una mano a scendere e salire. NON SAREBBE STATO UN PROBLEMA PER NESSUNO!!! SE NON PER L’AUTISTA CHE BARBARAMENTE GLI HA CHIUSO LE PORTINE IN FACCIA ED E’ PARTITO LASCIANDOLO LI’. Ci terrei a specificare che la mia non è un accusa all’ azienda, ma all’episodio e all’autista del mezzo, in quanto sul mezzo precedente l’altro autista ha aiutato il ragazzo ed è stato cordiale e disponibilissimo. 

L'articolo “Cagliari, ragazzo disabile di colore lasciato giù dall’autobus: un atto disumano” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie