sardanews

Forestazione a Porto Torres, Finanza “gela” la graduatoria - Cronaca

PORTO TORRES. Non c’è pace per i cantieri forestali di Porto Torres, ma soprattutto per i disoccupati che ormai da due anni attendono la chiamata al lavoro e un minimo di reddito da portare a casa. Quando ormai sembrava tutto pronto, ecco l’ultima sorpresa: la guardia di finanza sta valutando i contenuti della graduatoria provvisoria elaborata dal Centro servizi per il lavoro di Sassari.Non ci sono pronunciamenti ufficiali, ma dagli ambienti dell’amministrazione comunale trapela che nell’elenco dei beneficiari in attesa di chiamata ci sarebbero persone che non avrebbero i requisiti richiesti. I controlli dovranno servire a chiarire la situazione e dare - si spera - una risposta definitiva. É bene ricordare che si sta parlando di annualità del 2015 e di un finanziamento regionale di 400mila euro con l’assunzione possibile per 33 operai che saranno utilizzati a turnazione per quattro mesi. Il progetto prevede interventi anche in diverse aree di pregio, ad Abbacurrente e nella zona archeologica di Turris Libisonis. La notizia gela, per ora, le speranze di chi attendeva la chiamata. (g.m.)

vedi su La Nuova Sardegna









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie