sardanews

Allarme per cinghiali e tori su Ss 131

© ANSA

(ANSA) - ORISTANO, 9 GEN - Domenica un cinghiale, ieri notte un torello. Sta diventando preoccupante la presenza di animali sulla statale 131 e 131 Dcn. L'ultimo incidente sulla corsia est della 'Carlo Felice' nei pressi di Bauladu, dove un autobus dell'Arst che stava rientrano in deposito a Oristano ha investito un torello che attraversava la carreggiata. L'animale è rimasto ucciso nello schianto e il mezzo ha riportato danni consistenti che gli hanno impedito di proseguire la sua corsa.    Illeso il conducente e i pochi passeggeri a bordo. Sul posto sono intervenuti la Polizia stradale di Oristano, un veterinario dell'Assl e i Vigili del Fuoco che hanno provveduto alla rimozione della carcassa.    Il primo incidente risale invece alla notte tra sabato e domenica sulla 131 Dcn vicino Ghilarza: un'auto ha investito e ucciso un cinghiale ed è stata poi tamponata da un'altra vettura. Illesi gli occupanti delle due macchine. La presenza di animali, selvatici o allevati allo stato brado, non è un fenomeno raro su questi tratti di strada In passato si sono registrati anche incidenti con vittime e poco più di un mese fa, proprio nella zona di Bauladu, era stato organizzato dalle forze dell'ordine una sorta di blitz, rivelatosi infruttuoso, per individuare una mandria di bovini che aveva già determinato diverse situazioni di pericolo. (ANSA).   

Fonte: Ansa









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie