sardanews

In Vespa, volanti e solidali: le befane invadono le città - Cronaca

In Vespa, volanti e solidali: le befane invadono le città - Cronaca
SASSARI. Un momento di gioia per grandi e piccini. E, sempre più, un grande appuntamento di solidarietà, con iniziative che si moltiplicano, si incrociano, si alimentano una con l’altra. Senza nessuna gelosia, e con una grande e comune voglia di regalare un sorriso. E così la Befana è una festa che di anno in anno diventa sempre più grande. E anche ieri non ha tradito le aspettative.A dare il la alla lunga serie di appuntamenti venerdì era stata l’immancabile consegna delle calze alla Casa della Fraterna solidarietà di Aldo Meloni che, insieme a Sassari Opera Solidale e Mauro Cescon, hanno consegnato ai bimbi calze, dolci e giocattoli. Tanti sorrisi, palloncini dalle forme più strampalate e un sacco stracolmo di caramelle e cioccolatini, ieri mattina, anche per i piccoli pazienti dei reparti di Pediatria, Pediatria infettivi, Chirurgia pediatrica e Neuropsichiatria infantile dove, come ogni anno, è stata somministrata la medicina del buonumore. Tra le corsie dei reparti dell'azienda ospedaliero universitaria di Sassari, stamattina è comparsa una simpatica Befana, accompagnata dalle volontarie e dai volontari della Croce Blu, dai Guardian Angels e dai ragazzi dell’Associazione Clown Therapy.Rombo di motori da mattina presto invece, precisamente dalle 9.45, quando un corteo di befane colorate a bordo delle loro moto storiche e scortate dai motociclisti della Polizia locale hanno sfilato nelle vie di Sassari. La prima tappa è stata al reparto di Neuropsichiatria infantile dell'Azienda ospedaliera universitaria in viale San Pietro, dove il medico Marco Merlini ha ricevuto dal sindaco Nicola Sanna, dall'assessore alla Polizia municipale Antonio Piu e dal comandante Gianni Serra, le calze da donare ai bambini ricoverati nella struttura ospedalieraPoi tutti in piazza d’Italia dove c’è stato l’incontro con un’altra attesa manifestazione. Come ormai consuetudine anche quest'anno alle 10.30 per la gioia dei più piccoli si è infatti svolta la grande festa, con il patrocinio del Comune di Sassari, curata dagli uomini del Comando Provinciale dei vigili del fuoco di Sassari e il Nucleo Saf (Speleo Alpino Fluviale) con le caramelle gentilmente offerte dall'Endas. Ancora una volta tutti hanno aspettato con gli occhi all'insù la spettacolare discesa della Befana che si è calata dal palazzo della Provincia, durante la manifestazione l'associazione nazionale Vvf ha intrattenuto i bambini con varie prove nel percorso della “pompieropoli”, presente alla manifestazione anche il Cisom.Una festa dell’Epifania in due puntate quella vissuta ieri a Porto Torres. La mattina gli atleti del Endurance Team del Golfo e Centro Ippico La Crucca, in sella ai loro cavalli e pony, hanno incontrato gli anziani ospiti della casa di riposo della fondazione Biccheddu. Nel pomeriggio, invece, il tradizionale appuntamento con "La Befana in piazza” promosso dall'amministrazione comunale. Si sono esibiti artisti, figuranti e musicisti. Alle 16,30 è comparsa la vecchietta con la scopa e dieci musicisti della marching band "MedaFunky Street Band" guidati dal trumpeter Alessio Ruz. Tradizione rispettata ad Alghero. Ieri pomeriggio piazza Pino Piras ha ospitato uno degli eventi più cari agli algheresi: davanti a una marea di bambini la Befana si è “calata” dalla Torre di San Giovanni per finire sul palco allestito a ridosso dell’ex mercato ortofrutticolo. L’evento ha concluso una giornata di manifestazioni, giochi e laboratori dedicati ai più piccoli.

vedi su La Nuova Sardegna









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie