sardanews

Cagliari, festa alla tombolata dei trapiantati: “Ma in tanti negano gli organi”

Cagliari, festa alla tombolata dei trapiantati: “Ma in tanti negano gli organi”

di Pino Argiolas

Anche quest’anno si è svolta per l’Epifania una tombolata organizzata dalla Prometeo Aitf Regionale volta a raccogliere iscrizioni e donazioni per aiutare persone in difficoltà. Sabato 6 gennaio 2018 la Prometeo Aitf Onlus ha festeggiato la Befana presso la Casa di accoglienza Lions, in via Jenner a Cagliari, con una tombolata benefica che è cominciata alle 17,30 nella grande sala ristoro, di una struttura molto frequentata da pazienti oncologici e da trapiantati che devono soggiornare per lunghi periodi per cure vicino agli ospedali cagliaritani. La tombolata era riservata ai soci della Prometeo e a coloro che – trapiantati e trapiantandi, loro familiari e amici, donatori e familiari di donatori, simpatizzanti che desideravano iscriversi all’associazione o rinnovare l’iscrizione.

Hanno parteciperanno, inoltre, alla festa gli ospiti e il personale di Casa Lions. I tantissimi consegnati nella tombolata sono stato messi a disposizione prevalentemente da esercizi commerciali e professionisti di Cagliari e hinterland, mentre il ricavato della sottoscrizione a importo libero, al quale si è aggiunta una donazione della Prometeo Aitf Regionale, è stato devoluto alla Casa Lions a copertura delle spese di soggiorno di trapiantati o trapiantandi in difficoltà economiche. Con questa tombolata la Prometeo inaugurerà il nuovo anno, durante il quale intende darsi ancora più da fare, nel promuovere la donazione e l’informazione sui trapianti nelle scuole e nei Comuni sardi con l’indispensabile supporto del personale sanitario del Centro Regionale dei Trapianti,. dei centri trapianti del “G.Brotzu” e delle Rianimazioni di tutta l’Isola.

Purtroppo i dati provvisori sui trapianti del 2017 non sono molto confortanti rispetto alle potenzialità espresse in altri anni nella nostra Regione, siamo su circa 60 trapianti complessivi contro i 98 del 2016, ma con un preoccupante 28% di opposizioni alla donazione contro il 19% del 2016. Questi dati lasciano intendere che nella nostra Regione il ritardo c’è ed è evidente, che c’è ancora molto da fare per promuovere la cultura della donazione nell’Isola, perché sarebbe bastato dimezzare le opposizioni alla donazione per avere un numero di trapianti quasi pari a quelli dello scorso anno. La Prometeo Aitf Onlus, con tutti i suoi volontari, è in campo anche nel 2018 per contribuire a creare quella la Cultura della Donazione che è alla base di ogni cambiamento che renda più civile la Sardegna.

L'articolo Cagliari, festa alla tombolata dei trapiantati: “Ma in tanti negano gli organi” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie