sardanews

Continua l'invasione degli “alieni” della Spoken wHoRd

“A gennaio ritorna il Poetry Slam Sardegna con “Spoken wHoRd”, la prima e unica rassegna in Sardegna, e forse in Italia, dei migliori spettacoli dei migliori poeti e performer delle migliori scene italiane ed internazionali.” (Poetry Slam Sardegna)

Dopo i successi all’Arrubiu Art Gallery Cafè di Oristano, al The Hor di Sassari e  alla Casa del Popolo a Bosa; il duo formato dal “poeta normale” Filippo Balestra e dall’illustratrice Little Points torna in scena ospite di ResPublica – presso Distretto della Creatività, via Simon 5, Alghero-.

Le “poesie normali” di Balestra saranno videoaccompagnate, durante la lettura, dalle tavole di Littlepoints; non tavole casuali, ma nove tavole che illustrano nove poesie normali. La lettura affronta svariati temi: orsi nelle grotte, paranoia, tisane, shampoo, il tutto sotto forma di riflessioni sul potere mirate al raggiungimento di un sano e dolcissimo ma irraggiungibile anarchismo. Tra surrealismo politico e paradossi cosmici, Balestra cerca di migliorare la realtà evitandola.

Oltre agli ospiti d’onore, torna in grandissimo stile l’AntiSlam: la gara per la poesia peggiore! I partecipanti cercheranno di fare il più schifo possibile sia nel testo che nella performance, ma solo uno ce la farà! E allora: che vinca il peggiore! Il vincitore sarà seduta stante intitolato Peggiore Poeta d’Italia! La gara vedrà rinnovato l’antico duello tra Carlo “Gatto” Solinas e Andrea Doro.

Partecipare alla terribile gara antislammistica è semplice: basta mandare una mail a Sergio Garau (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) oppure presentarsi a ResPublica armati di pallette di carta! L’ideazione e organizzazione della nuova e originale iniziativa, è a cura di Sergio Garau e Giovanni Salis.

Vedi su Algheroeco









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie