sardanews

“Tutto il resto è Niench”, si replica l’8 gennaio al teatro civico di Sinnai

“Tutto il resto è Niench”, si replica l’8 gennaio al teatro civico di Sinnai

Ancora una replica per “Tutto il resto è niench!”. Dopo i tre “tutto esaurito” dei giorni scorsi, il nuovo spettacolo di Lucidosottile tornerà in scena lunedì 8 gennaio al Teatro Civico di Sinnai. Appuntamento alle ore 21.00 con la travolgente comicità del duoTanya & Mara (interpretato da Tiziana Troja Michela Sale Musio) e le straordinarie armonie vocali del Cinquetto. I biglietti (al prezzo di 15 euro più uno di prevendita) possono essere acquistati al secondo piano dell’ExArt di piazzetta Dettori a Cagliari nella sede di Lucidosottile venerdì 5 gennaio dalle 17 alle 20, sabato 6 e domenica 7 dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Lunedì 8 sarà invece aperto il botteghino del Teatro di Sinnai dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.30.

Scritto e diretto da Tiziana Troja e Michela Sale Musio, in scena nei panni di Tanya & Mara insieme al Cinquetto (composto da Carla Caredda, Federico Melis, Stefano Onano, Daniela Pibiri e Alessandro Ragatzu), “Tutto il resto è niench!” è uno spettacolo comico e coinvolgente, dove alle gag si aggiungono le armonie vocali del gruppo musicale, in un crescendo di trovate, battute, colpi di scena e divertimento.

Protagoniste sono loro: Tanya & Mara. Le due ragazze delle periferie cagliaritane (diventate in questi mesi un fenomeno del web), sempre pronte ad analizzare senza paura la realtà, conquistano il pubblico con il loro linguaggio fantasioso e dissacrante, portando in scena l’identità cittadina che si trasforma, così come i rapporti sociali che cambiano grazie anche all’apporto delle nuove tecnologie. Tanya & Mara rivolgono così il loro sguardo ironico di giovani donne iperconnesse sui maggiori fatti di costume e sociali.  

X Factor, Italia’s Got Talent, Sanremo, Tale e Quale Show: in “Tutto il resto è niench!” Tanya & Mara si imbattono così nei meccanismi dell’industria musicale di oggi con i suoi meccanismi spietati di selezione ed esclusione. Il risultato è uno spettacolo brillante e capace di coinvolgere anche il pubblico nel racconto di un percorso artistico che vede il Cinquetto protagonista di divertenti peripezie musicali.

Già protagonista di una precedente produzione di Lucidosottile (il fortunatissimo “Cinquetto tirato a lucido”), in “Tutto il resto è niench!” questo giovane gruppo composto da Carla “Dottoredda” CareddaFederico “Federique” MelisStefano “Oni” Onano,Daniela “La Riccia” Pibiri e Alessandro “Panda” Ragatzu conferma le sue grandi doti sceniche e musicali, in uno spettacolo in cui diversi grandi successi della musica italiana e internazionali verranno proposti in una versione originale e coinvolgente.

“Tutto il resto è niench!” si avvale dei costumi di Filippo Grandulli, il graphic design di Daniele Coppi e Maurizio Temporin, il light design di Luca Carta e il sound design di Davide Sardo, ed è realizzato con il contributo della Regione Sardegna, del Comune di Cagliari e della Fondazione di Sardegna.

L'articolo “Tutto il resto è Niench”, si replica l’8 gennaio al teatro civico di Sinnai proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie