sardanews

Confcommercio in Fondazione: svolta sul turismo

Fumata bianca ad Alghero: la più importante associazione di categoria che racchiude il tessuto imprenditoriale del territorio pronta all´ingresso nella Fondazione Alghero (Musei, eventi, turismo). Posto il primo tassello: allo studio ruoli e futuri assetti

Confcommercio in Fondazione: svolta sul turismo

ALGHERO - Il Presidente Interprovinciale di Confcommercio Imprese per l'Italia Nord Sardegna, Antonio Sole, il direttore generale Gianluigi Tolu, il presidente provinciale e segretario di Confcommercio Alghero Massimo Cadeddu e il Presidente Fipe - Confcommercio (Federazione italiana pubblici esercizi) Enrico Daga da una parte; il sindaco Mario Bruno e l'assessora alla Cultura e Turismo del Comune di Alghero, Gabriella Esposito, dall'altra. Tutti e sei però nello stesso tavolo, e soprattutto, quello che più conta, tutti sulla stessa lunghezza d'onda: quando c'è in gioco la programmazione, gestione e promozione turistica e culturale, è imprescindibile la stretta sinergia tra il pubblico e il privato.

Su queste basi si fonda la prima vera novità in campo turistico ed economico nel nord Sardegna: la più importante organizzazione territoriale del commercio entrerà nella Fondazione Alghero, l'ente che si occupa di valorizzare e gestire i beni del patrimonio culturale, coordina la gestione integrata del sistema culturale della città, dei servizi, dei beni museali, teatrali, turistici, ambientali e paesaggistici. L'obiettivo, da tempo ricercato, è quello d'ideare, promuovere, realizzare programmi, progetti e iniziative turistiche al fine di creare le migliori condizioni di sviluppo socioeconomico.

Il primo tassello dell'ambizioso progetto è stato posto mercoledì a Porta Terra, dove è andato in scena l'incontro atteso ed auspicato da tempo. E Confcommercio potrebbe essere solo la prima associazione privata a compiere il grande passo, per un partenariato che potrebbe includere altri prestigiosi enti, consorzi e aziende. Top secret ancora ruoli e futuri assetti, ma l'apertura dell'Amministrazione segna certamente una svolta in termini non solo politici: il cambio di direzione, con l’ingresso e la ridefinizione della struttura, infatti, era stata una esplicita richiesta avanzata dal comparto e accolta con favore da Mario Bruno, che proprio lo scorso mese di dicembre, davanti ai vertici del mondo produttivo riuniti in Sogeaal, aveva sottolineato come il Comune fosse pronto a promuovere Alghero, il territorio provinciale e l’intera Sardegna in modo unico e coordinato, dividendo oneri e onori [LEGGI].

Commenti

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie