sardanews

Casa albergo, l’avviso alle famiglie: “Via gli animali o vi sfrattiamo”

Casa albergo, l’avviso alle famiglie: “Via gli animali o vi sfrattiamo”

Pitbull, chihuahua e gatti. Dovranno lasciare la casa albergo di via Tiepolo, struttura comunale che accoglie le famiglie cagliaritane in difficoltà. Altrimenti a dover uscire dalla struttura saranno proprio le famiglie.

Esplode la protesta nella struttura di Mulinu Becciu. Dove stamattina la cooperativa che gestisce lo stabile che ospita 36 famiglie ha affisso un manifesto: “A seguito delle notifiche della Polizia municipale e delle verifiche della Asl si informano tutti gli utenti che sono ancora in possesso di animali che a breve per coloro non avessero ancora provveduto ad una adeguata sistemazione degli stessi verrà applicato il regolamento comunale degli utenti interessati attraverso regolare procedura di sfratto. Si invitano pertanto coloro che ancora non hanno provveduto ad attivarsi per regolarizzare la propria posizione”.

Sono 11 le famiglie in possesso di un animale, contestano la decisione della coop e vogliono tenersi stretti cani e gatti: “Ce li abbiamo da anni con noi, chi da un anno chi 3 e chi 4”, spiegano, “e perché dobbiamo rinunciare a loro? I nostri cani sono microchippati, sono sempre accompagnati e non hanno mai fatto del male a nessuno e non è mai accaduto nulla. Oltretutto l’abbandono è illegale. Ma poi con tutti i problemi che ha la casa albergo ma devono prendersela proprio con gli animali?” Le famiglie lanciano un appello agli animalisti: “Intervenite voi. Fate qualcosa. Aiutateci”.

L'articolo Casa albergo, l’avviso alle famiglie: “Via gli animali o vi sfrattiamo” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie