sardanews

Cagliari 8 marzo 2018: Sciopero femminista globale

8 marzo 2018: Sciopero femminista globale

Non Una Di Meno Cagliari organizza un corteo con partenza alle 9 da Piazza Garibaldi Per il prossimo 8 marzo , in occasione dello sciopero femminista globale, la rete Non Una Di Meno Cagliari organizza un corteo in città con concentramento alle ore 9 in piazza Garibaldi.

Al grido di #WeToogether, anche nel capoluogo sardo, il movimento internazionale e intersezionale Non Una Di Meno mostrerà ancora una volta la propria forza globale contro la violenza maschile sulle donne e ogni tipo di violenza di genere.
Durante il corteo sono previste due brevi soste in Piazza Repubblica e in Piazza Amendola , mentre, al termine della manifestazione, è stata programmata una serie di interventi e performance artistiche in Piazza del Carmine .
In occasione della Giornata internazionale della Donna, Non Una di Meno Cagliari aderisce allo sciopero con un corteo femminista per pretendere una trasformazione radicale della società : contro la violenza di genere, economica e razzista, contro la precarietà e le discriminazioni, per un sovvertimento delle gerarchie sessuali, delle norme di genere e dei ruoli sociali alla base dei rapporti di potere che generano molestie e violenze.
Lo sciopero coinvolgerà il lavoro produttivo e riproduttivo e avrà un carattere sociale . Alcuni sindacati hanno già aderito ufficialmente allo sciopero, ma l’obiettivo è andare oltre il corporativismo delle categorie e unire nella lotta le molteplici figure del mondo del lavoro e del non lavoro. Sarà strumento per rivendicare un reddito di autodeterminazione, un salario minimo europeo e un welfare universale, garantito e accessibile. Sarà mezzo per proclamare l’autonomia e la libertà di scelta e di movimento dei nostri corpi e delle nostre vite, contro ogni strumentalizzazione, razzismo fascista e istituzionale ; per dire basta a chi usa i nostri corpi di donne come giustificazione alla violenza più brutale contro le e i migranti.
Scendere in piazza e far sentire insieme le nostre voci, occupando con i nostri corpi lo spazio pubblico è fondamentale. Per questo, Non Una Di Meno Cagliari invita tutte e tutti ad affiancarci diventando parte della marea femminista. Riteniamo infatti fondamentale riaffermare, tra le nostre pratiche femministe, l’importanza della costruzione di nuove reti solidali e di mutuo soccorso , ribadire, contro la barbarie, l’individualismo e la solitudine, la potenza del sostegno e dell’essere in comune. Rivendichiamo mutualismo e solidarietà contro le ritorsioni datoriali, i ricatti, le molestie, le discriminazioni e ogni forma di violenza dentro e fuori i luoghi di lavoro.
Non Una Di Meno è, dal 2016, una rete formata da realtà e attiviste femministe di tutta Italia, articolata in una serie di tavoli tematici e assemblee pubbliche territoriali e nazionali. Attraverso queste, nel 2017, è stato elaborato il Piano antiviolenza femminista presentato a Roma, il 25 novembre 2017, per la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza maschile sulle donne. In Sardegna, la prima rete Non Una Di Meno si è costituita per l’organizzazione della manifestazione dell’8 marzo 2017 a Cagliari, da cui poi è nato il gruppo locale Non Una Di Meno Cagliari .
Per maggiori informazioni :
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/2048900752062379/ 
Proclamazione nazionale dello sciopero:
 https://nonunadimeno.wordpress.com/2018/02/12/l8-marzo-la-marea-femminista-torna-nelle-strade-noi-scioperiamo 
Vademecum per lo sciopero:
https://nonunadimeno.wordpress.com/2018/02/18/8-marzo-2018-il-vademecum-per-lo-sciopero/ 
Contatti
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Pagina Facebook di Non una di Meno Cagliari: https://www.facebook.com/nudmcagliari/ 

 

 

 









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie